Mar. Giu 28th, 2022

Ecco che cos’è il Festival della Canzone Critiana, concorso canoro che si terrà in concomitanza con Sanremo 2022: tutto quello che c’è da sapere

Ebbene si avete letto bene: il Festival della Canzone Cristiana con canzoni dedicate al Signore. Di che si tratta? Non è altro che un concorso canoro che si terrà in sovrapposizione con il Festival di Sanremo 2021 (dal 1 al 5 febbraio). Il direttore artistico dell’evento è il cantautore Fabrizio Venturi, che condurrà le tre serate dell’evento all’auditiorium  di Villa Santa Clotilde – Opera don Orione sempre a Sanremo.

L’idea di queste serate evento è nata in occasione del centenario di Giovanni Paolo II, al quale Venturi dedicò il brano Caro Padre. Il progetto è stato poi realizzato grazie al sostegno di monsignor Antonio Suetta e del sindaco, Alberto Biancheri. A affiancare Venturi, ci sarà l’inviato de Le Iene Dj Mitch e come ospite della manifestazione Padre Giuseppe Cinfoli, che si è esibito per ben  due volte sul palco dell’Ariston.

Del vescovo di Sanremo fecero scalpore le critiche rivolte al concorso nel marzo scorso: sul sito della Diocesi pubblicò una lettera nella quale accusava il festival di «manifestazioni blasfeme nei confronti della fede cristiana (…) esibite in forme volgari e offensive». “Condivido le dichiarazioni di monsignor Suetta – ha spiegato Venturi -, non si può blasfemare l’iconografia di nostro Signore cingendosi il capo con la corona di spine come ha fatto Fiorello. Ma il nostro festival non nasce in conseguenza di tali volgarità. Voce e canto sono un dono di Dio, strumenti che intendo usare per evangelizzare il mondo”. 

L’intento di questa manifestazione però è quello di realizzare un connubbio tra la canzone, la Fede e la lode a Dio nella città dei fiori, che rappresenta da sempre la canzone italiana. Per ora, i Big della musica critiana non sono ancora stati svelati e non si possono svelare. Sicuramente si parlerà della kermesse nella serata del 4 dicembre 2021 su Radio Vaticana.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui