Ven. Ago 19th, 2022
paolo calissano

Una notizia che ha gettato nello sconforto tutto il mondo del cinema e della televisione. L’annuncio dell’improvvisa morte di Paolo Calissano ha cominciato a diffondersi nelle prime ore di questa mattina, lasciando sgomenti i telespettatori.

L’attore, 54 anni, genovese, è stato ritrovato senza vita all’interno della sua abitazione romana. Stando a quanto riportato da molti siti, Calissano sarebbe deceduto in seguito ad un’overdose di psicofarmaci (probabilmente già da un paio di giorni). Il Corriere della Sera e il Messaggero riferiscono che a lanciare l’allarme sarebbe stata la compagna dell’artista.

Sul posto sono arrivati carabinieri e medico legale ed è stata disposta l’autopsia. 

In attesa di ulteriori chiarimenti su questa morte così tragica, vale la pena ripercorrere la carriera di Paolo Calissano, che abbiamo potuto apprezzare in diversi film e serie TV. Il debutto al cinema è coinciso con il film Palermo-Milano sola andata (1995), anche se Calissano è diventato noto al grande pubblico soprattutto per la partecipazione in molte serie: General Hospital, ad esempio, ma anche La Dottoressa Giò e Linda e il Brigadiere, senza dimenticare la presenza in soap opera come Vivere e Vento di Ponente.

Nel 2004 l’attore genovese prese parte anche alla seconda edizione dell’Isola dei Famosi, ma dovette ritirarsi per un infortunio. Calissano è stato anche al centro di vicende molto gravi: nel 2005 la ballerina brasiliana Ana Lucia Bandeira Bezerra perse la vita nell’abitazione genovese dell’attore in seguito ad un’overdose. Calissano patteggiò una pena di 4 anni, scontandola in una comunità di recupero per tossicodipendenti di Trofarello (Torino).

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto