Mar. Gen 25th, 2022
pino daniele

Il 4 gennaio 2015, esattamente sei anni fa, veniva a mancare improvvisamente il famosissimo cantautore napoletano Pino Daniele, vero nome Giuseppe Daniele.

Da tempo sofferente di problemi cardiaci piuttosto seri, l’artista partenopeo fu colto da infarto mentre si trovava nella sua villa tra Magliano e Orbetello, in Toscana. Immediato il trasferimento al Sant’Eugenio di Roma, ma purtroppo i tentativi di rianimazione non sono bastati a salvargli la vita.

Ancora oggi la sua scomparsa è ricordata con grande commozione: in molti omaggiano Pino Daniele riproponendo quelle che sono state le sue canzoni più celebri. Vogliamo farlo anche noi: ecco le cinque canzoni più famose dell’indimenticabile cantautore napoletano.

Napule è 

Impossibile non pensare subito a Napule è, contenuta nell’album Terra Mia (1977). Una dichiarazione d’amore alla sua città, scritta, suonata e cantata in napoletano.

Je so’ Pazzo 

Altro pezzo celebre di Pino Daniele è Je so’ Pazzo, singolo di enorme successo dell’album omonimo del 1979. Il brano, anche qui in dialetto napoletano, riprende l’ultimo discorso pubblico di Masaniello che capeggiò la rivolta di metà ‘600.

Quando 

Pino Daniele pubblica il disco “Nero a metà” nel 1980 e quell’album diventerà il marchio di fabbrica dell’artista napoletano. All’interno c’è una perla che brilla ancora più delle altre, Quando: farà parte anche della colonna sonora di “Pensavo fosse amore… invece era un calesse”, film con Massimo Troisi.

Quanno chiove 

Sempre in “Nero a metà” splende anche “Quanno chiove”, altra canzone eccezionale di Pino Daniele: la ballata in napoletano, con tanto di assolo in sax di James Senese, è senza dubbio uno dei brani più celebri del cantautore.

Dubbi non ho 

Nel 1997 Pino Daniele pubblica l’album “Dimmi cosa succede sulla Terra” che si rivelerà un altro straordinario successo: tra i singoli più amati c’è Dubbi non ho, destinata a diventare una delle canzoni più belle dell’intera discografia dell’artista partenopeo.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto