Mar. Ago 9th, 2022

RAI 5 propone nella mattinata di giovedì, la storia del soldato di Stravinskij. Si tratta della versione andata in scena e diretta da Carlo Quartucci. L’ambientazione è stata molto peculiare, in quanto l’opera va in scena nello spazio teatrale dell’Arancera di San Sisto Vecchio. A dirigere l’orchestra c’è Marcello Panni, mentre la voce del narratore è quella di Carla Tatò. Interventi scenografici e costumi di Lele Luzzati.

La trama

La trama ricorda un pò le favole per i bambini. Il protagonista della storia è un soldato in licenza che ormai non possiede più nulla. Joseph, il su nome,dopo esser diventato profugo, tofa ritorno a casa. Una volta ritornare a destinazione, trova il regno con a capo un re la cui figlia malata andrà in sposa a chi capace di farla guarire.

Jospeh decide di provarci con il suo violino. Tuttavia il diavolo glielo sottrae dandogli in cambio un libro capace di esaudire ogni suo desiderio. Ma Joseph, certo del potere del suo violino, riesce a tirarlo via dalle grinfie del diavolo usando un trucchetto. Il soldato fa innamorare la principessa che, sulle note di un tango, di un valzer e un ragtime, non può che finire persa d’amore tra le sue braccia.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui