Gio. Nov 10th, 2022

“Fottutamente sordo”. Si definisce così Dave Grohl, musicista già batterista dei Nirvana (fino allo scioglimento del gruppo, nel 1994, alla morte di Kurt Cobain) e fondatore e frontman dei Foo Fighters – giusto per citare due delle sue più note esperienze nella sua lunga carriera.

Classe ’69, in un’apparzione durante lo storico programma radiofonico statunitense ‘The Howard Stern Show’ (in onda dal 1979, dal 2004 anche in video) Grohl ha raccontato dei suoi problemi d’udito.

L’ex Nirvana soffre di acufene e ha raccontato di come, per scelta, non utilizzi gli auricolari sul palco nonostante sia – come già scritto – “fottutamente sordo”.

E se sul palco non utilizza gli auricolari, il grosso problema nella vita reale è che – a causa del Covid – le persone hanno inizato ad indossare le mascherine e così per lui è divenuto impossibile aiutarsi leggendo le labbre, come viceversa fatto “da tipo vent’anni”.

Queste le sue parole:

“Se tu fossi seduto accanto a me a cena, non capirei una fottuta parola di quello che mi stai dicendo per tutto il tempo. E se fossimo in un ristorante pieno di gente, sarebbe anche peggio. La cosa più brutta della pandemia è che le persone indossano le mascherine e siccome io leggo le labbra da tipo 20 anni, quando qualcuno mi si avvicina, per me è come se fosse un rumore confuso. Della serie – sono un musicista rock, sono fortuitamente sordo, non posso sentire quello che stai dicendo”.

Che cos’è l’acufene?

Ci rifacciamo alle parole del sito dell’Humanitas per dichiarare cos’è l’acufene, di cui soffre Grohl a causa degli effetti della musica alta sul suo udito (ma che di norma può avere ben altre cause):

“L’acufene, noto anche come “tinnito“, è un disturbo a carico dell’orecchio che si manifesta con una percezione sonora per lo più a tonalità acuta (simile a un fischio, a un ronzio o a uno scampanellio) seppur in assenza di rumori esterni”.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram