Gio. Nov 10th, 2022
margaret johnson vite al limite

Vite al Limite è certamente uno dei programmi più apprezzati dai telespettatori di Real Time. Come noto, in ogni puntata dello show viene raccontata la storia di una persona alle prese con la propria obesità patologica. I protagonisti degli episodi devono fare i conti con una mole ormai diventata talmente elevata da impedire loro di svolgere qualsiasi attività nella vita, a cominciare da quella lavorativa.

Proprio per questo si rivolgono al dottor Nowzaradan, che valuta caso per caso e stabilisce per ognuno una dieta da seguire e una serie di esercizi fisici: l’obiettivo è perdere peso per poter intervenire chirurgicamente e consentire a queste persone di tornare a vivere serenamente.

I telespettatori si sono appassionati molto alla storia di Margaret Johnson, che pesava 317,5 chili quando si è presentata nella clinica del dottor Now. Un aumento di peso cominciato fin da bambina, tanto che la povera Margaret veniva tenuta a letto oppure costretta a usare una sedia a rotelle: il peso eccessivo ha ostacolato enormemente la sua qualità di vita.

L’episodio comincia con Margaret ricoverata in ospedale dopo aver avuto problemi respiratori. Fortunatamente non si trattava di un infarto, come temevano Margaret e sua madre, ma solo di un’infezione. Il dottor Nowzaradan ha imposto a Margaret un piano nutrizionale molto rigoroso, che la protagonista è riuscita a seguire con successo, tanto da avvicinarsi alla possibilità di essere sottoposta ad un intervento chirurgico di bypass gastrico.

Ma come sta oggi Margaret? La giovane non è molto presente sui social, pertanto non abbiamo notizie certe. Tuttavia, pare che la sua perdita di peso sia stata più lenta del previsto. Margaret non molla e prosegue nel suo percorso, con la determinazione di chi vuole vincere questa battaglia e riappropriarsi della propria vita.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram


Di roberto