Dom. Nov 6th, 2022

Aveva fatto notizia un paio di mesi or sono per la scelta della banca dove si trovava a lavorare da 17 anni in Sicilia di licenziarla.

Serena Benedetta D’Anna – questo il nome della donna – era stata licenziata per “giusta causa” ma a suo dire avrebbero pesato su di lei la pubblicazione sui social network di video osé.

Video (ed immagini) osé di varia natura: dalle immagini e i video sexy ma entro certi limiti di Instagram e TikTok a quelle sicuramente più spinte (ma a pagamento) di OnlyFans – dove offre servizi di ogni tipo (ivi compresa la possibilità di aver valutato il proprio organo genitale).

@seredanna8

? PAPI – DJ Nelson & Jose De Las Heras & Alejandro Armes

Ma non siamo qui per parlare dei contenuti offerti online dalla donna (nome d’arte Benny Green) ma per l’incredibile retroscena raccontato a ‘La Zanzara’.

Durante il programma su Radio 24 ha infatti raccontato di essere sorella acquisita del giornalista Massimo Gramellini.

Queste le sue parole: “Mia madre sposò Raul Gramellini e io a tre anni mi sono trasferita a Torino a casa Gramellini. Massimo aveva quasi vent’anni di più”.

La dona ha ricordato con piacere quei tempi: “E’ stato un periodo felice della mia vita e ringrazio la famiglia Gramellini perché ho avuto un’educazione borghese e di sani principi, piena di cultura. anche se poi evidentemente abbiamo preso strade diverse”.

Per poi aggiungere: “Vorrei incontrarlo per spiegargli i motivi della mia scelta. Per come lo stimo e per l’intelligenza che lui ha, penso possa capire perché a un certo punto ho scelto l’hard”.

E sulla ragione del raccontare questo retroscena: “Ho messo la mia vita in piazza con la mia scelta di vita, prima o poi qualcuno lo avrebbe scoperto. Preferisco dirlo io prima che questo venga strumentalizzato. E comunque continuerò a fare porno per sempre anche dietro le telecamere”.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram