Gio. Ott 6th, 2022

Successo anche per Zack Snyder agli Oscar 2022. Il regista ha trionfato nella notte della 94esima edizione con i premi del pubblico, visto che ‘Army of the Dead’ ha vinto il premio per il film più popolare. Non proprio una premiazione ma solo un filmato di celebrazione. Non solo, perché Snyder ha vissuto un altro momento da protagonista.

Il ‘Movies Cheer Moment’ degli Oscar 2022

Nel corso degli Oscar 2022, infatti, Zack Snyder ha ottenuto il primo posto in una nuova e speciale categoria, dedicata letteralmente al “momento entusiasmo del film”, ossia il “Movies Cheer Moment” grazie ad una scena ben precisa della ‘Zack Snyder’s Justice League’. La scena si riferisce a quando Barry Allen, ossia Flash, riavvolge il tempo per salvare il mondo dopo che le tre scatole madri si erano riunite e Darkseid stava per giungere sulla Terra, rendendo vano il tentativo della League composta da Batman, Wonder Woman, Cyborg, Aquaman ed il resuscitato Superman di salvare le sorti del pianeta. Le parole pronunciate dal velocista scarlatto nel riavvolgere il tempo sono profondamente toccanti e riflessive.

La Snyder cut

Il 18 marzo dell’anno scorso, dopo ben quattro anni di attesa uscì la versione di Zack Snyder di ‘Justice League’, pellicola uscita nel 2017 quando, però, Snyder abbandonò la regia a causa di una tragedia familiare venendo sostituito da Joss Whedon. Quest’ultimo realizzò un film che non ebbe molta fortuna ed, anzi, al contrario fu criticato aspramente dai fan, delusi. E non solo, perché Ray Fisher che interpretava Cyborg, ed altri attori lo accusarono di comportamenti non molto professionali sul set. A differenza del film del 2017, la Snyder cut ha riscosso un notevole successo tanto che l’hashtag #RestoreTheSnyderverse continua ad essere virale.

Snyder ha voluto ringraziare personalmente i fan, pubblicando su Vero un video della premiazione della Snyder Cut insieme alla locandina di Army of the Dead e scrivendo in descrizione: “I migliori fan del mondo“.

 

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui