Gio. Ott 6th, 2022
billy robbins

Questa sera su Real Time, alle ore 21:25, andrà in onda il documentario Il Ragazzo di 380 chili, che vede come protagonista Billy Robbins. Il documentario del 2009 – una sorta di spin-off di Vite al Limite – racconta le difficoltà vissute da Billy, un ragazzo di 19 anni residente a Houston, in Texas, considerato all’epoca l’adolescente con più peso al mondo.

Nel documentario viene fuori come i 380 chili di Billy siano stati provocati anche dall’approccio della madre, che ha sempre acconsentito alle richieste di suo figlio in termini di cibo. Tuttavia, il fatto di aver perso un figlio a soli 19 mesi avrebbe spinto la mamma di Billy a viziare il ragazzo.

Dopo essere rimasto chiuso in casa per tre anni a causa della sua enorme mole, i medici hanno spiegato al 19enne che l’unico modo per non andare incontro alla morte era quello di apportare dei drastici cambiamenti al suo stile di vita. Una dieta mirata, quindi, ma anche esercizio fisico, fino ad arrivare al bendaggio gastrico, un intervento restrittivo meccanico che riduce forzatamente l’introduzione di cibo.

L’intervento è andato alla grande, consentendo al ragazzo di perdere moltissimo peso, arrivando a pesare solo 80 chili. Ma come sta Billy adesso? Sui social non sembrano esserci aggiornamenti sulle condizioni del ragazzo, anche se in un’intervista di un paio d’anni fa Billy assicurava di stare bene, precisando che sua madre continuava a vivere con lui in Texas.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto