Dom. Mag 22nd, 2022

Ecco chi è Martina Valdes, la nuova fidanzata di Blanco dopo Giulia Lisioli

Da quando Blanco è diventato famoso e ha vinto il Festival di Sanremo 2022, la sua vita privata è sotto i riflettori. Infatti, emergono nuove indiscrezioni sulla rottura tra il cantante e Giulia Lisioli e la sua nuova fiamma Martina Valdes. A riportarle è stato il settimanale Di Più Tv, che si è informato su alcune fonti vicine alla coppia.

Martina Valdes è una ballerina e tiktoker originaria di Desenzano del Garda, stessa città d’origine di Blanco, ma vive a Salò. Dovrebbe avere circa vent’anni e lavora per il Mamacita Club, un collettivo musicale che organizza eventi con ballerini e musicisti in locali e discoteche di tutt’Italia. Ha un canale Tik Tok molto attivo, in cui pubblicato tutti i suoi video dove condivide la sua passione per la danza con i suoi followers. La ragazza è stata immortalata mentre si scambiava baci appassionanti con Riccardo Fabbriconi, in arte Blanco durante una serata con amici in discoteca dopo la vittoria a Sanremo 2022. Un accaduto che ha dato ulteriore conferma della crisi con Giulia Lisioli, con cui il cantante aveva una storia d’amore di circa due anni. Stando ad alcune fonti, Martina e Blanco si conoscono dal 2015, anno in cui l’artista giocava a calcio come difensore nella squadra del Salò, stessa città in cui vive Valdes. Inoltre, un parente di Martina (di nome Andrea) era l’allenatore del team in cui faceva parte Riccardo.

A confermare la storia d’amore, è sta la stessa Valdes, che ha dovuto affrontare i commenti negativi degli haters sotto un video di Tik Tok, in cui è presenta anche Blanco. I leoni da tastiera infatti accusavano la ballerina di essere sempre imbronciata e non fare segni di apprezzamento per la performance di Blanco. La ballerina ha infine replicato così: “Sicuramente potevo andare sul palco a baciarlo mentre lavorava davanti a tutti, dai su, per favore!”

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui