Ven. Ago 19th, 2022

Dopo la separazione di Totti e Ilary, la notizia dell’estate è Chiara Ferragni che “ruba” l’accappatoio in albergo e il dissing che si è scatenato con Selvaggia Lucarelli. Ne stanno parlando tutti. Premetto che amo i Ferragnez e mi piace Selvaggia, quindi sono obbiettiva: non amo una e detesto l’altra, per me stanno sullo stesso piano di gradimento.

Inizio col dire che mi chiamerò pure Velenosa ma non ho mai portato via nulla dagli alberghi, non perché io sia ligia alle regole ma perché non sono propriamente un cuore di leone. Io solo al pensiero di portar via un mini bagnoschiuma in albergo, mi vedo già reclusa in un carcere di massima sicurezza.

Detto questo, il prologo è che Chiara Ferragni ha fatto un video su TikTok dove ammette di portar via gli accappatoi degli alberghi in cui soggiorna, Selvaggia ha fatto notare che si tratta di furto e quindi di un reato, Chiara a sua volta ha risposto che non è furto perché gli alberghi hanno la tua carta di credito e quindi ti addebitano quello che manca in stanza, allora Selvaggia ha nuovamente ribattuto che non per tutti è così perché c’è chi non paga con carta e allora dove glielo addebiti quando lo scopri?

È intervenuto anche un albergatore che ha detto che addebitare qualcosa sulla carta del cliente senza il suo consenso sarebbe appropriazione indebita, sarebbe poi la parola dell’albergatore contro quella del cliente: nel caso di furto dell’accappatoio come si fa a dimostrare che è stato quel cliente a portarlo via?

Fatto tutto questo preambolo vi dico la mia opinione:

È vero che Chiara spende così tanti soldi negli hotel che un accappatoio rubato non è nulla, è anche vero però che essendo così seguita sui social il messaggio che manda rendendolo pubblico non è dei migliori. Tra l’altro lo fa Chiara Ferragni e ci mettiamo a ridere, perché altro che accappatoio,lei si può comprare l’albergo ma provate a farlo voi. Anche l’atteggiamento degli albergatori è divers: ,se lo faceste voi e vi beccassero pensate che si farebbero una risata?

Tra l’altro il suo video ha scoperchiato un vero e proprio vaso di Pandora: nei commenti un sacco di persone hanno scritto di fare lo stesso e ripeto se lo fa la Ferragni che spende un sacco ancora ancora, ma se lo fa la comare Cozzolino, che ca*a il ca**o anche per l’addebito delle noccioline, girano un po’ le ba**e giustamente. Questo video è un po’ come legittimare questo furtarello: ma sì che sarà mai? Beh insomma, chiedetelo agli albergatori quanti soldi perdono grazie a questi simpaticoni.

Sono d’accordo con Selvaggia: la Ferragni vive in un mondo tutto suo, nel mondo dei milionari che non vivono la vita vera, la nostra quotidianità e quindi per lei i 20 euro di un accappatoio che saranno mai? Per la maggioranza delle persone 20 euro sono soldi che hanno un valore, soprattutto per gli albergatori che li perdono, moltiplicando poi per tutti quelli che lo fanno.

Amo i Ferragnez, li seguo e la loro vita è come una serie TV, qualcosa di inarrivabile e per pochi, quando però si “abbassano al nostro livello” spesso sbagliano e quindi per me meglio che non lo facciano, perché non sanno quello di cui parlano. Continuate a farci sognare con i posti da sogno che visitate, con la vostra grande casa, fateci divertire con i vostri due bimbi favolosi, parlateci della generosità che avete e della beneficenza che fate ma di cose pratiche di vita quotidiana, da persone “normali” meglio se non ne parliate

Per oggi è tutto, alla prossima, baci velenosi a tutti


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui