Sab. Ott 1st, 2022

Ospite di Un Girno da Pecora, programma satirico – d’informazione di Radio1, il leader della Lega Matteo Salvini ha parlato della propria vita privata ma anche di progetti legati all’Italia qualora tornasse al Governo, dopo la parentesi gialloverde di ormai tre anni fa.

E partiamo da quest’ultimo aspetto e in particolare da un progetto di cui ciclicamente si torna a parlare (e di cui si era iniziato a parlare prima di Cristo – in tal senso interessante leggere la cronistoria proposta da Notizie247.it): il ponte sullo stretto.

Rispondendo alla domanda dei padroni di casa Giorgio Lauro e Geppi Cucciari (“Qual è l’isola più grande d’Italia?”) Salvini ha dichiarato:

“La Sicilia. Ma quando faremo il ponte tra Sicilia e Calabria, penso diventerà la Sardegna”.

E circa costi e tempistiche del progetto, Salvini è stato decisamente chiaro: “Sono calcolati quattro anni, il costo è tra i sette e gli otto miliardi di euro”.

E se Salvini prospetta il ponte sullo stretto entro il 2026, l’ex ministro dell’Interno è parso ben meno netto sulla possibilità di sposare la fidanzata Francesca Verdini:

“Io mi sposo con l’Italia, dove avete letto che mi sposo? Sto benissimo con Francesca: siamo felici, innamorati e fidanzati ma non abbiamo in programma altro”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui