Lun. Set 26th, 2022

Nati nel 2000, i Negramaro sono un gruppo composto da sei elementi.

Quelli probabilmente più noti sono il frontman Giuliano Sangiorgi e il chitarrista Emanuele Spedicato, detto Lele.

Di Lele Spedicato s’è parlato parecchio nel 2018 (ne scrivemmo anche noi): il chitarrista del gruppo originario del Salento fu colpito da un’emorragia cerebrale, da cui fortunamente è riuscito a recuperare anche grazie all’amata compagna, Clio Evans.

Compagna, ma già allora moglie: i due si sono infatti sposati nel 2017, ma vedremo le (curiose) circostanze fra un attimo.

Partiamo parlando di Clio Evans.

Chi è Clio Evans, moglie di Lele Spedicato?

Come Lele Spedicato, Clio Evans è un’artista ma – a differenza del marito musicista – il suo campo è quello della recitazione.

Sul proprio profilo Instagram (dove è seguta da quasi 20mila follower) scrive di essere anche scrittrice ed insegnante.

Per certo, ha scritto un libro a quattro mani col marito – uscito lo scorso 13 settembre – intitolato ‘Destini, due cuori e la vita che vince’.

Dal punto di vista attoriale, Clio Evans ha recitato in diverse fiction tricolore, come ‘I Medici’, ma ha alle spalle anche una gavetta a teatro e un passato da performer in prestigiosi locali in Italia e Turchia (a Istanbul, per la precisione).

Secondo quanto riportato da altre realtà web, Clio Evans ha frattanto studiato danza del ventre e pratica lo yoga.

Scendendo nei dettagli socioculturalii – Clio Evans nata a Roma il 26 ottobre nel 1981 da padre inglese e madre greca (sul suo profilo fa menzione delle origini britanniche ed elleniche), parla correntemente inglese, portoghese e greco. La passione per le lingue la ha portata a laurearsi in Lingue e culture straniere (con 110/110).

Il 26 ottobre è una data speciale per la coppia: è la stessa data di nascita di Lele Spedicato (sono entrambi Scorpione) ed è stata la data in cui hanno deciso di sposarsi, nel 2017.

Dal loro amore sono nati due figli: Ianko, nato nel novembre 2018 mentre il papà era alle prese con la riabilitazione dopo la già citata emorragia cerebrale, e Diana, nata nell’aprile del 2022.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui