Mar. Nov 22nd, 2022

Nato nel 1978 a Sondrio, nel cuore della Valtellina, Alex Bellini è – come ci informa sul suo profilo Instagram ufficiale, dov’è seguito da quasi 70k persone – un esploratore, uno speaker ed un divulgatotre.

Dall’inizio degli anni zero, sono molteplici le imprese che lo hanno visto protagonista: ha corso nel 2001 una corsa da complessivi 250 km nel deserto del Sahara, quindi ha attraversato l’Alaska in slitta per 2000 km, poi ha attraversato due oceani in solitari a remi (la prima volta da Genova a Fortaleza, nel 2005; la seconda da Lima a Sydney nel 2008). Imprese che al sol pensiero vengono i brividi.

Negli anni ’10 da segnalare una coast to coast da Los Angeles a New York, in 70 giorni di corsa, e l’attraversamento del più grande ghiacciaio d’Europa con sci e slitta (il Vatnajokull, in Islanda).

Negli ultimi anni un cambio di prospettiva e un maggior interesse per lo stato di salute del mondo, giunto anche grazie alla creazione di una famiglia (di cui scriveremo in seguito): a testimonianza di questo interesse, il progetto in cui è impegnato dal 2019 – 10 rivers 1 Ocean, con l’obiettivo di navigare i fiumi più inquinati al mondo, per andare a capire quali sono le ragioni di questo disastro ambientale.

Alex Bellini è sposato? Ha figli?

Cosa sappiamo della vita privata di Alex Bellini?

Non provenendo dal mondo dello spettacolo (nonostante qualche ospitata in tv e in radio, spesso ospite da Fabo Volo) non sappiamo troppo e quello che sappiamo lo ricaviamo da interviste o dai suoi social.

Alex Bellini è sposato con una donna di nome Francesca, con cui ha avuto due figlie Sofia e Margherita che (a giudicare dalle foto pubblicate online) avranno circa 10 anni.

In un’intervista rilsciata al Touring Club (intervista con la succitata foto di famiglia a corredo) ha parlato di come la sua famiglia sia stata fondamentale a cambiare la prospettiva delle sue imprese:

“Per vent’anni ho esplorato il mondo guidato dalla domanda “chi sono?”. Tuttavia, non mi accorgevo granché di quello che mi circondava: ho attraversato a remi l’Atlantico nel 2006 e il Pacifico nel 2008, ma ero talmente focalizzato sull’impresa e sul superamento dei miei limiti che non mi era neanche passata per la testa l’idea che gli oceani potessero essere in cattive condizioni di salute. Poi ho iniziato a guardarmi attorno. Forse sono “cresciuto”, poi sono arrivate mia moglie Francesca, le mie figlie Sofia e Margherita… e ho capito che non potevo più non fermarmi a riflettere sul rapporto tra uomo e natura“.

Una necessità di riflessione che Bellini prova a far sorgere in ognuno di noi:

“L’uomo sta cambiando il mondo, ma non riesce a cambiare se stesso. Ne ho ragionato con la mia famiglia e ne è nato il nuovo progetto cui sto lavorando, 10 Rivers 1 Ocean, ideato anche con il contributo di mia moglie. Abbiamo deciso di concentrarci sulla plastica in mare: un problema ormai evidente a tutti, di cui l’uomo è responsabile al 100%, ma di cui pochi conoscono le cause”.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram