Mar. Gen 31st, 2023

Negli anni ’90 o giù di lì era divenuta un personaggio celebre in TV, in combo con il figlio.

Parliamo di Anna Marcacci di Marina di Pisa, meglio conosciuta come la Signora Brosio, madre di Paolo Brosio e protagonista di gustosi collegamenti in compagnia del figlio durante gli anni d’oro di Quelli che il calcio.

All’epoca, rivestiva il ruolo della madre che riprende il figlio (un po’ come il Preside della squala elementare di Springfield nei Simpson Seymour Skinner con la genitrice).

In seguito, i due hanno trasportato il loro sodalizio anche al di fuori del programma condotto a suo tempo da Fabio Fazio e la Signora Brosio era divenuta una celebrità al pari del figlio (che in quegli anni era un inviato del TG4, sotto la direzione di Emilio Fede).

In seguito, la Signora ha seguito Paolo Brosio anche negli anni della conversione al culto mariano della madonna di Medjugorie e oggi ha sueperato un momento difficile, alla veneranda età di oltre 100 anni.

Come raccontato dal figlio ai microfoni del programma notturno di Radio 2 ‘I Lunatici’:

“Ho passato un momento difficile, mia madre è stata molto male, ricoverata in ospedale. Ha avuto un edema polmonare, sono andati in tilt i reni, avendo un’età molto avanzata ho temuto il peggio. E’ successo tutto il dieci ottobre scorso, è stata dieci giorni in ospedale e poi è uscita miracolosamente più forte di prima. Ero triste, quando è tornata a casa era debilitata, fra tre mesi compie 102 anni, ha superato anche questo nuovo ostacolo. Ora le sto molto vicino, ha bisogno di tutto. Come quando io ero piccolo e lei doveva prendersi cura di me”.

Parole tenerissime da parte del convertito Brosio, che ha raccontato ulteriormente il periodo pre-conversione, quando era un vero e proprio latin lover (adesso, invece, il suo pensiero è solo per la madre):

“Se incontro una bella ragazza e mi capita di passarci una serata di sesso? Non c’è niente di male agli occhi dell’uomo, agli occhi di Dio se vuoi andare in giro a fare sesso e basta non è che sia molto bello. Piu’ donne hai più sei considerato figo, però se ragioni con gli occhi della fede il sesso non viene escluso, ma incluso nella vita di una coppia. Bisogna mettersi insieme con l’intento di creare qualcosa. Sennò tutti i giorni vai a letto con una diversa. Io facevo così, oggi ci penso. Le tentazioni ci sono ancora, soprattutto nel mio ambiente, però non è più come prima. Ora cerco sempre di capire. Quante donne ho avuto? Non lo so, non ci voglio neanche pensare. Oggi sono single, Maria Laura è stata l’ultima fidanzata che ho avuto, una ragazza molto più giovane di me. Ci sono state tante polemiche per la differenza d’età, quando entrano di mezzo i fotografi, le televisioni poi inizi a vedere il rapporto in un’altra maniera. Diventa un incubo. Ora penso a mia mamma“.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram