Mar. Gen 31st, 2023

Sono passati ormai 30 anni dall’uscita del primo capitolo e ancora oggi Candyman fa parlare di sé. Ripercorriamo insieme la storia di questo classico degli horror.

Candyman nasce 30 anni fa ad opera di Bernard Rose, regista del primo film di quella che è diventata successivamente una saga apprezzatissima.

Candyman – Terrore dietro lo specchio esce nel 1992 e basandosi sui racconti di Clive Barker, narra le vicende di Candyman, un uomo nero che viene ucciso e diventa dunque uno spirito che se viene invocato (ripetendo 5 volte il suo nome allo specchio) ucciderà le sue vittime con un uncino al posto della mano.  La sua presenza viene preannunciata da uno sciame d’api, a ricordare come l’uomo era stato ritrovato (con del miele sul corpo, per questo ribattezzato candyman)

Candyman ottiene successo per una serie di fattori: in primis per l’attore protagonista, Tony Todd, che per via del suo aspetto incarna alla perfezione l’assassino. In secondo luogo perché si offre anche una visione psicologica dei personaggi e ci si concentra anche sul contesto culturale (Chicago). Non è il classico horror da ragazzi, ma una pellicola ben fatta (che vanta anche una buona colonna sonora ed effetti speciali) che ha dato modo di proseguire.

Nel 1995 viene prodotto il secondo capitolo Candyman 2 – L’inferno nello specchio e nel 1999 il terzo Candyman – Il giorno della morte. Fondamentalmente a cambiare sono le ambientazioni, ad esempio nel secondo film ci spostiamo a New Orleans, tuttavia rimane il filo conduttore, ovvero questa leggenda metropolitana che diventa realtà e miete le sue vittime.

Candyman | Ecco il sequel che aspettavamo - GRIOT

Candyman – quando esce il nuovo capitolo?

In realtà, il quarto film della saga è uscito ormai due anni fa. Diretto da Nia Costa è il sequel diretto del primo capitolo infatti si ritorna a Chicago. In particolare nella zona di  Cabrini-Green, ch rispetto alla pellicola originale non è più un quartiere degradato. In questa zona vive Anthony un’ artista che, nonostante sia stato messo in guardia, vuole verificare se la leggenda di Candyman sia vera. Si ritroverà così faccia a faccia con lo spietato killer.

Anche questo capitolo è stato ben accolto (totalizzando 22milioni di dollari di incassi e facendo parlare di sé grazie alla prima regista donna afroamericana ritrovatasi al primo posto in botteghino) e nulla preclude che possano esserci altri seguiti.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram