Mar. Gen 31st, 2023

Cronache di Narnia: ci sarà mai un sequel?

Era il 2005 quando nelle sale esce Le Cronache di Narnia, Il leone la strega e l’armadio il film fantasy, indirizzato principalmente ad un target giovane. La storia è quella di quattro fratelli, Lucy, Susan, Edmund e Peter Pevensie che devono trovare rifugio dalle bombe della seconda guerra mondiale; verranno ospitati in una casa grande e lussuosa di campagna e a salvarli dalla noia c’è un armadio magico che nasconde un intero universo. Chi non ha provato in seguito ad aprire il proprio per scoprire se avrebbe trovato Narnia?

Il successo ha decretato la produzione di un secondo e terzo film, rispettivamente Il principe di Caspian e Il viaggio del veliero. In realtà queste pellicole non hanno ricevuto un pieno apprezzamento, e per diverso tempo si è persa l’attenzione sulla saga tratta dalla serie di romanzi di C.S. Levis.

Dal 2018 però, si è ritornati a parlare del franchise quando Netflix ha ipotizzato di volersi occupare della realizzazione di nuovi film e serie tv. Nel 2019 si era vociferato che sarebbe stato Matthew Aldrich, co-sceneggiatore del film Pixar Coco, ad occuparsi della creazione dei sequel ma non vi fu nulla di fatto. I rallentamenti cinematografici dovuti alla pandemia hanno bloccato ogni idea ma negli ultimi mesi le voci si stanno facendo più concrete.

Il colosso dello streaming ha parlato infatti di affidarne la produzione a Greta Gerwing, già ideatrice di Piccole Donne e Barbie. Non sappiamo però se per i sequel previsti, ci si affiderà a quanto raccontato nei libri da Lewis o se si vorrà proseguire per altre strade. Inoltre, la regista è impegnata anche in altri progetti, come il live action di Biancaneve previsto per il 2024 e questo farebbe pensare, che se mai dovesse iniziare a produrre un sequel de Le Cronache di Narnia, dovremmo aspettare un bel pò di tempo.

In realtà, l’intera saga si presta bene non soltanto per creare un sequel, dunque narrare ciò che accade nei libri di Lewis (in maniera più o meno simile) ma si potrebbero produrre anche dei remake stessi delle pellicole già esistenti, in particolare riguardo la prima, Il leone, la strega e l’armadio, uscita ormai 18 anni fa e che potrebbe essere realizzata alla luce di tutti i nuovi cambiamenti avvenuti nel mondo cinematografico.

Una seconda alternativa riguarderebbe la produzione di un prequel, basandosi nello specifico sul libro di Lewis del 1956, Il nipote del mago, che potrebbe creare una sorta di reset negli occhi del telespettatore e porlo di fronte ad un prodotto completamente innovativo senza intaccare troppo la storia originale.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram