Sab. Nov 4th, 2023

Se ami Giuseppe Verdi non puoi perdere questa versione riproposta su Rai 5 dell’opera Aida (una versione proposta periodicamente, come quella per la regia di Ferzan Ozpetek). 

Qusto allestimento è andato in scena qualche tempo fa (era il 1999) presso il Teatro San Carlo di Napoli. In questa versione dell’Aida di Giuseppe Verdi (opera in quattro atti rappresentata per la prima volta alla vigilia di Natale del 1871 presso il primo teatro dell’opera de Il Cairo, in Egitto) la regia ha visto impegnato Gianfranco De Bosio, mentre la direzione è stata affidata al maestro Daniel Oren. Per quanto concerne le coreografie, sono di Susanna Egri.

Ma andiamo di seguito a vedere più da vicino (seppur molto brevemnte) la trama e il cast dell’opera.

Aida, la trama

Nel clou di una guerra, la figlia del re etiope Aida, viene schiavizzata e condotta in Egitto, dove però nessuno conosce la sua vera identità. È qui che si innamora del comandante delle truppe egiziane Radames il quale ricambia il suo amore. Ma di Ramades è innamorato anche la figlia del Faraone. Non è difficile immaginare, quindi, che sarà quantomeno difficile per Radames e Aida coronare il loro sogno d’amore: c’è anche una guerra in mezzo; il finale drammatico è assicurato. (Se ne volete sapere di più, oltre a suggerirvi di fare ricerche sul web, vi suggeriamo caldamente di leggere questo nostro ampio post dedicato alla storia di Aida – sebbene contenga, inutile dirlo, diversi spoiler).

Aida, il cast della versione in scena al San Carlo di Napoli

In questa versione dell’opera Aida messa in scena presso il teatro San Carlo nel 1999, il cast impegnato sul palco è stato il seguente: la protagonista (Aida, chiaramente) era interpretata da Fiorenza Cedolins.Al suo fianco Walter Fraccaro, Vittorio Vitelli, Dolora Zajick, Giacomo Prestia. Completano il cast Angelo Casertano e Carlo Striuli. La regia è di Gianfranco de Bosio.

(Post scritto il 28 febbraio 2022 da Alessia D’Anna. Rivisto e ampiato il 7 febbraio 2023 dalla redazione)


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram