Gio. Nov 2nd, 2023

Per la regia di Alessandro Bettero,  nel pomeriggio di martedì 7 febbraio 2023 andrà in onda il docufilm Goldoni Venezia gran teatro del mondo. Di cosa parla lo scopriamo di seguito insieme.

La trama di Goldoni Venezia gran teatro del mondo

Siamo in Francia, l’atmosfera è molto tesa, l’illuminismo si impone nella società e manca davvero poco allo scoppio della rivoluzione francese. In un quadro tanto difficile, il grande autore di opere teatrali Carlo Goldoni ha avuto un taglio netto con i classici stereotipi della Commedia dell’arte riproponendo opere che raccontano il popolo e la borghesia a discapito dei nobili.

Il docuflim, come nasce

Il docufilm, girato e trasmesso in HD tra la Francia e Venezia, racconta il genio teatrale di Goldoni, una figura illustre del teatro di cui si è fatto massimo esponente della sua epoca. A realizzare il contenuto del programma il drammaturgo Luigi Lunari  insieme a Giorgio Strehler e al Piccolo Teatro di Milano.

Scena dopo scena verrà ricostruito l’ultimo Carnevale che Goldoni trascorse a Venezia prima di partire per l’esilio francese nel 1762. I produttori hanno voluto proporre al pubblico da un lato immagini storiche dall’altro richiami alle sue opere attraverso le trasposizione teatrali più degne di nota.

Perché tanto clamore per Goldoni

In un’epoca tanto difficile come quella vissuta da Carlo Goldoni, il suo approccio al teatro (metaforico rispetto a quello che pensava della vita) rappresenta una sorta di anticipazione di come la società potrebbe evolversi. Quel voler dire a tutti i costi addio alle maschere serve all’autore per mostrare i veri volti e sentimenti di persone reali. Ed è proprio così che nasce quello che verrà definito poi il “teatro di carattere”.

Un netto distacco col passato, con le improvvisazioni e con i miti classici. L’idea era quella di dare al pubblico un assaggio della società reale, delle persone di ogni giorno.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram