Gio. Nov 2nd, 2023

Ecco chi è Samara Joy, cantante jazzista che ha avuto la meglio sui Maneskin ai Grammy

Nella notte del 6 febbraio 2023 Samara Joy si è aggiudicata una nomination ai Grammy Awards come artista esordiente, battendo gli italiani Maneskin. Ha 23 anni ed è una talentuosa cantante jazz, ritenuta la prima star jazzista della generazione z. Nata nel Bronx l’11 novembre 1999 in una famiglia di musicisti, ha mosso i suoi primi passi nei gospel e poi si è fatta strada nella musica da sola senza pensare che avrebbe fatto carriera.

Dopo essersi esibita con delle band alle scuole superiori ha ottenuto il suo primo riconoscimento come miglior cantante lo ha avuto alla Fordham University. A soli 20 anni infatti ha vinto il premio Sarah Vaughan Intenational Vocal jazz, che le ha premesso di esibirsi con gradi artisti come Christian McBride e Bill Charlap, venendo paragonata spesso alla Vaughan. Oltre al jazz, Samara è molto innamorata dell’Italia, paese dove ha conosciuto Pasquale Grasso, chitarrista di New York e italiano di origine, definito da Pat Metheny come il miglior suonatore di chitarra che ha ascoltato nella sua vita. Inoltre, ha collaborato con la giovan artista il primo disco intitolato proprio Samara Joy (uscito nel 2021).

Non solo: ha un profilo Tik Tok con migliaia di like nel quale condivide il suo genere musicale per farlo conoscere ad un pubblico giovanile. “Posso far conoscere la mia musica, farla ascoltare a chiunque. Il social dunque è un’ottima piattaforma per questi scopi e vedo che le reazioni sono molto positiva” aveva dichiato Vaughan in un’intervista rilasciata al Corriere.

Per quanto riguarda la sua vita privata, non emergono dettagli sul suo status sentimentale.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram