Mar. Mag 30th, 2023

The Gentlemen, è questo il titolo del film del 2019 diretto e scritto dal celebre regista ma anche sceneggiatore e produttore cinematografico britannico Guy Ritchie. Ma esattamente, come finisce il film? E, soprattutto, esiste un sequel oppure no? E se non esiste, ne è prevista l’uscita? Le risposte a tali domande potrete trovarle qui di seguito.

The Gentlemen, la trama e il cast del film

The Gentlemen è un film di genere thriller-azione che parla della storia di un uomo d’affari americano di nome Mickey Pearson che però vive a Londra, dove s’era recato per studiare ad Oxford grazie ad una borsa di studio. Proprio lì ha dato vita ad un vero e proprio impero legato alla marijuana. Ad un certo punto però l’uomo, interpretato dal celebre attore statunitense Matthew David McConaughey, prende una decisione molto importante ovvero quella di ritirarsi da questo grosso e particolare mercato e cedere la sua attività a dei miliardari dell’Oklahoma per 400 milioni di dollari.  Ed ecco che sarà proprio in seguito a questa sua decisione si troverà a subire una serie di ricatti e si troverà invischiato in diversi giochi di corruzione ai quali è legato uno specifico obiettivo. Quale? Quello di rendersi padroni del suo grande business.

Diversi sono i volti noti che fanno parte del cast di The Gentlemen. E nello specifico, oltre all’attore precedentemente citato, è possibile menzionare anche Hugh Grant nel ruolo dell’investigatore privato Fletcher (che prova a guadagnare qualcosa sulle dinamiche del business di Pearson, cercando in tutti i modi di vendere le sue “scoperte”) e Charlie Hunnam nel ruolo invece di confidente di Pearson, Raymond Smith. Parlando del cast, impossibile quindi non menzionare la presenza di Jeremy Strong, Michelle Dockery, Henry Golding, Colin Farrell.

Come finisce The Gentlemen?

Ma esattamente, come finisce il film The Gentlemen? È questa la domanda alla quale molti sperano di trovare una risposta leggendo queste righe. E bene, per evitare qualsiasi spoiler, ci limitiamo proprio alla fine del film: l’investigatore privato Fletcher proverà a vendere la storia che avremo visto alla Miramax (casa di produzione che distribuito il film: la scelta di Guy Ritchie è pienamente metacinematografica) e si ritroverà ad incrociarsi nuovamente con il braccio destro di Pearson, Raymond, con un ultimo notevole colpo di scena. Da sottolineare come nell’ufficio del direttore di Miramax ci sia la locandina di Operazione U.N.C.L.E., altro film di Guy Ritchie: autocitazionismi a gogo.

Le informazioni sul sequel di The Gentlemen

Chi ha visto e amato The Gentlemen si starà sicuramente ponendo una specifica domanda ovvero ‘Esiste un sequel del film?’. A tale domanda è possibile rispondere affermando che – sebbene si escluda un vero e proprio sequel – sarebbe in arrivo uno spinoff, di cui non si conoscono molti dettagli: secondo quanto noto, Netflix ha dato il via ad una serie sequel del film diretto da Guy Ritchie. A svolgere ancora una volta il ruolo di sceneggiatore, regista (delle prime due puntate) e produttore esecutivo è sempre Ritchie mentre invece il ruolo principale in questo caso dovrebbe essere destinato  a Theo James, non presente nel cast originale (come diversi altri attori nel cast dello spinoff).

D’altra parte, sarebbe uno spreco non procedere con la storia – conoscendo le dinamiche di produzione dell’audiovisivo: il film è costato 22 milioni ed ha incassato 115 milioni circa al botteghino in tutto il mondo e sarebbe così un peccato vedere finire il progetto con un unico film.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram