Pupo, le lacrime a Oggi è un altro giorno: la confessione sulla malattia della madre

20 Aprile 2023 Off Di Mario Barba
Pupo, le lacrime a Oggi è un altro giorno: la confessione sulla malattia della madre

Il famoso cantautore e presentatore televisivo Pupo, nome d’arte di Enzo Ghinazzi, è stato ospite del programma di Serena Bortone ‘Oggi è un altro giorno‘. in onda su Rai1. L’artista, famoso per successi indimenticabili come “Gelato al cioccolato”, “Su di noi”, “Ciao” e tante altre canzoni, si è commosso nel corso dell’intervista mentre parlava di sua madre.

Oltre al successo musicale una parte importante della vita di Pupo è il rapporto con sua madre. Nel 2016, ha scritto un libro intitolato “Mamma, sono famoso” in cui ha raccontato la sua infanzia difficile e il rapporto speciale che ha sempre avuto con sua madre, Emilia.

Nel libro, Pupo ha descritto sua madre come una donna forte e determinata che ha sempre sostenuto la sua passione per la musica, anche quando gli altri nella sua vita erano scettici. Emilia è stata anche una fonte di ispirazione per molte delle canzoni di Pupo, come “Su di noi”, che è stata scritta come un omaggio all’amore e alla dedizione di sua madre.

Ad oggi la madre soffre della sindrome di Alzheimer e nel corso dell’intervista con la Botero, Pupo ha mostrato la sofferenza e il dolore di questi giorni rievocando i tempi trascorsi insieme a lei.

L’artista si è poi lasciato andare ad altri racconti, come quando scoprì la madre insieme ad un altro uomo all’età di 12 anni e del conseguente parapiglia venutosi a creare una volta che il padre scoprì tutto. O quando un uomo ha cercato di gambizzarlo nella Russia degli anni ’70. “Ero in Russia negli anni ’70, feci uno sgarbo e arrivò un signore che mi portò fuori dalla baita dicendomi che aveva un regalo per me: tirò fuori una pistola, scaricò cinque proiettili, me li diede in mano e mi sparò alle gambe. Per fortuna il colpo andò a vuoto.