Amici, l’abbraccio di Maria a Cricca fa arrabbiare il web | Le pillole de La Velenosa

30 Aprile 2023 Off Di NonSolo.Tv
Amici, l’abbraccio di Maria a Cricca fa arrabbiare il web | Le pillole de La Velenosa

Da qualche anno fatico a seguire Amici, lo ammetto. Uno perché sono una boomer e ormai sono tutti trapper e a me la trap non piace, io sono all’antica e mi piace chi canta senza autotune. Due perché spesso i ragazzi e il loro talento vengono messi in secondo piano per dare spazio ai maestri e alle loro dispute. Ci sta perché è sempre uno show televisivo e i dissing pagano, però per me si è perso lo spirito del programma. Ovviamente sono in minoranza visto che Amici è il programma più visto del sabato sera, ma come sempre non posso non dire quello che penso. Nella puntata di ieri si è parlato molto di due fatti in particolare: Wax contro i giudizi dei giornalisti e l’abbraccio di Maria a Cricca ritenuto poco professionale. Durante il pomeridiano alcuni giornalisti hanno dato il loro giudizio sui cantanti rimasti nella scuola. Una critica musicale in particolare ha demolito Wax che non l’ha presa affatto bene. Arisa, maestra del ragazzo lo ha difeso dicendo che gli artisti devono iniziare a ribellarsi a questi giudizi spietati. Io la penso esattamente come Maria De Filippi che ha detto:

“Io voglio dire che ognuno fa il suo mestiere nella vita. Perché sono io che scelgo di mettermi qui davanti con questo giacchettino i un microfono in mano. Quindi se scrivono di me è anche perché io sto davanti ad una telecamera. Punto. Possono scrivere bene o male, ma fanno il loro lavoro. Io faccio il mio. Se voglio che smettano di scrivere di me, smetto di fare questo lavoro e vado a farne un altro, è molto semplice. Non mi piace che Wax passi per una persona che è contro i giornalisti. Ha semplicemente reagito ad un argomento che lo toccava da vicino.

Critiche costruttive? Guardate che la critica può essere anche critica e non necessariamente deve essere costruttiva. Davanti alle critiche che mi hanno fatto spesso mi hanno detto ‘cerca di trovare il lato costruttivo’. Però a volte le critiche sono anche solo critiche. Qualche volta sono critiche giuste, altre meno. Wax, io, te e tutti noi qui al massimo possiamo dimostrare a chi ci ha criticato che ha sbagliato. Questo al massimo è il tentativo che possiamo fare. Ribadisco che siamo noi che ci mettiamo davanti ad un pubblico con un microfono e una telecamere. Il giorno in cui non mi daranno più una telecamera può darsi anche che io vada a citofonare pur di farmi vedere. Non lo so, perché uno sbarella anche facendo questo lavoro”.

Nel momento in cui ti metti in mostra, prendi il bello ma anche il brutto. Attenzione il brutto sono le critiche ma non gli insulti perché per me non esiste insultare.

L’altro episodio che ha fatto discutere il web è stato l’abbraccio di Maria a Cricca. A centro studio c’erano Cricca e Maddalena che aspettavano di sapere chi sarebbe andato al ballottaggio per l’eliminazione. Cricca stava per piangere e Maria si è alzata ed è andata ad abbracciarlo ed è riamata con lui fino all’esito. Questo gesto non è piaciuto ai più, perché dall’altra parte si è vista Maddalena guardare il gesto di Maria e abbracciarsi da sola, facendo molta tenerezza alle persone a casa. Non è piaciuto anche perché per alcuni Maria non è stata professionale e non ha mostrato imparzialità. Io penso che la De Filippi, abbia sempre mostrato le sue preferenze, ogni anno, ma spesso la sua preferenza non ha vinto. Non ne fa mistero di avere dei preferiti, non lo dice pubblicamente ma si capisce perfettamente chi apprezza di più. È umana anche lei e in questo ce lo dimostra. Anche a me questo abbraccio, in quel momento non è piaciuto. Poteva farlo dopo l’esito per consolarlo e sarebbe andato bene. Poi però ho anche pensato che con quei ragazzi lei ci “vive” mesi e mesi a contatto e sapeva che tra i due emotivamente Cricca era il più fragile. Ci sta quindi che d’istinto le sia venuto di andare a dargli supporto. Alla fine Cricca è uscito nonostante la preferenza di Maria quindi non mi sembra si possa gridare allo “scandalo”.

Bisognerebbe essere imparziali, ma Maria è così, se non vi va bene, c’è sempre il telecomando.

Per oggi è tutto, baci velenosi a tutti