Mar. Mag 30th, 2023

Danny the Dog è il titolo di un film del 2005 diretto da Louis Leterrier, scritto da Luc Besson e prodotto dallo stesso Besson e da Jet Li. Ma, qual è la sua trama? Come finisce il film? E soprattutto esiste un sequel oppure no? Tante le curiosità che proveremo a soddisfare qui di seguito.

Cast e curiosità su Danny the Dog

Danny the Dog è un film di genere azione/crimine che vede protagonisti attori di grande spessore. Tra questi è possibile menzionare ovviamente Jet Li, Morgan Freeman, Bob Hoskins, Vincent Regan, Tamer Hassan e Dylan Brown. In riferimento alle coreografie d’azione è possibile dire che queste sono state realizzate da Yuen Woo-Ping mentre invece l’ambientazione e quindi il luogo scelto per le riprese è Glasgow, la più grande città della Scozia oltre che la quarta più grande di tutto il Regno Unito. Inoltre è molto importante precisare che non esiste un sequel della pellicola, ma non è detto che in futuro il regista non scelga di dare vita ad un nuovo progetto.

Trama del film

Ma, qual è la sua trama? La pellicola racconta la storia di Danny, la guardia del corpo del malavitoso Bart, che vive in un mondo tutto suo isolato dal mondo esterno e che fin da bambino è stato addestrato per attaccare gli uomini mettendo in pratica la ferocia di un cane. Tutto però inizia a cambiare quando proprio Danny, interpretato da Jet Li, conosce un pianista cieco di nome Sam e la figlia adottiva Victoria. Saranno proprio quest’ultimi ad introdurre la guardia del corpo in un mondo a lui sconosciuto.

Come finisce il film?

Come finisce Danny the Dog? Se è questa la domanda che vi state ponendo ecco che proprio qui di seguito potrete trovare la risposta. Nello specifico la pellicola finisce con Danny e Sam ad un saggio di pianoforte alla Carnegie Hall. Dopo aver riconosciuto un brano suonato da Vittoria che gli ha ricordato un brano suonato dalla madre anni prima ecco che Danny versa finalmente una lacrima di felicità. Intenzionato a scoprire il suo passato Danny trova il coraggio di schierarsi contro Bart e dopo essere fuggito si reca da Sam e Vittoria insieme ai quali riesce a recuperare una parte dei ricordi della sua infanzia. La madre era una studentessa di musica che si è offerta a Bart per poter ottenere i soldi necessari per poter pagare le lezioni. Il tutto però nascondendogli Danny. Ad un certo punto la donna ha trovato il coraggio di sfidarlo ma Bart le ha sparato a morte e da quel momento ha cresciuto da solo Danny.

Bart affiancato da un gruppo di teppisti si reca nell’appartamento di Sam per poter catturare Danny che a sua volta nasconde Sam e Vittoria nell’armadio e affronta Bart. Tra i due nasce un violento scontro , tanto che ad un certo punto proprio Sam e la figlia scelgono di intervenire per invitare Danny a non uccidere l’uomo. Bart da parte sua si rivolge a Danny dicendogli che per sempre sarà un animale, parole alle quali ha risposto Sam rompendogli un vaso sulla testa e facendogli perdere i sensi. Alla fine Danny, Sam e Vittoria si sono lasciati andare ad un lungo abbraccio.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram