Mer. Nov 1st, 2023

La penuria di uscite di “grandi” veri film negli ultimi anni fa pensare che Hollywood stia vivendo un momento storico decisamente basso della sua storia. Al di là dei vari film della Marvel e compagnia bella, che ancora riescono a tenere alti i numeri in termini di incassi, il resto della filmografia proposta da Hollywood ha subìto un evidente declino in termini di idee e contenuti di spessore.

Ciò nonostante, la lista stilata da Forbes riguardo alle celebrità del mondo dello spettacolo più pagate contiene diversi personaggi di Hollywood. Registi, attori, produttori, del mondo della televisione e del cinema, che risultano essere i meglio pagati, al di là del loro patrimonio netto totale.

Al terzo posto troviamo James L. Brooks e Matt Groening, il duo che ha dato vita alla sit-com animata più famosa di tutti i tempi, I Simpson. Nonostante il grande successo ottenuto con I Simpson, che avrà fruttato (e continua a farlo) i suoi bei dollarini, James L. Brooks e Matt Groening devono il loro inserimento all’interno della lista di Forbes ad un colpo di mercato. La cessione dei diritti alla Walt Disney Co. e il trasferimento de I Simpson sulla piattaforma di streaming Disney+, fruttano alla coppia oltre 100 milioni di dollari all’anno, profitti che sembrano destinati a crescere nei prossimi anni.

Al secondo posto troviamo l’altra coppia più famosa del mondo nell’ambito delle sit-com animate, Trey Parker e Matt Stone. Il loro incredibile successo è uno dei più longevi della storia della televisione e tutto ebbe inizio nel 1997, quando venne trasmessa per la prima volta la prima puntata di una strana serie chiamata South Park. Con 26 stagioni all’attivo, South Park avrà certamente fruttato un bel gruzzoletto ad entrambi, ma anche per loro l’inserimento nella lista stilata da Forbes sulle celebrità del mondo dello spettacolo più pagate, è dovuto ad un loro colpo di mercato. 160 milioni di dollari è il guadagno totale di quest’anno per la coppia, traguardo raggiunto anche grazie alla chiusura di un accordo milionario con HBO Max per il musical satirico originale The Book of Mormon.

Al primo posto troviamo Tyler Perry con 175 milioni di dollari. Grazie ai suoi vari lavori di interprete, produttore, regista e sceneggiatore (che fanno schizzare il suo patrimonio totale ad oltre un miliardo) Perry è presente in gran parte della filmografia Hollywoodiana e non solo. Giusto per capire lo spessore di questo personaggio all’interno del mondo dello spettacolo, basta pensare che la prestigiosa rivista Time lo ha inserito tra le 100 persone più influenti dell’anno nel 2020.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram