Mer. Nov 1st, 2023

La vita di Solomon Kane è un racconto di avventure e scoperte in un’epoca segnata dalla violenza e dalla religione, e la sua figura è avvolta in un alone di mistero e giustizia. Il personaggio nato dalla fantasia di Robert Howard ha ispirato un film, di cui parleremo più avanti.

Solomon Kane, chi è

Solomon Kane nacque intorno al 1530 nel Devonshire, Inghilterra, e avrebbe intrattenuto rapporti con personaggi illustri come Sir Francis Drake e Sir Richard Grenville. Cresciuto in accordo con i principi puritani, fu chiaramente istruito nell’arte della scherma, dimostrando una straordinaria abilità in seguito.

Da giovane, Solomon intraprese viaggi, forse per sfuggire alle persecuzioni contro i puritani. È probabile che, in quegli anni, abbia combattuto come mercenario in eserciti stranieri in Europa e abbia preso parte a spedizioni corsare nelle Indie Occidentali.

Nonostante i suoi viaggi, tornava periodicamente in Inghilterra, a cui era profondamente legato, anche se non riusciva a stabilirsi a lungo. In una località chiamata Torketown, affrontò uno spettro proveniente dalla brughiera. Poco distante, presumibilmente intorno al 1553, assistette a una vendetta orchestrata da un negromante contro l’uomo che lo aveva tradito. Questa vendetta si manifestò attraverso la mano del defunto, rianimata e usata per strangolare il suo carnefice.

Successivamente, Solomon si recò in Francia, dove combatté come soldato in uno dei numerosi conflitti religiosi dell’epoca. Tuttavia, si allontanò da questa esperienza, disgustato dalle atrocità perpetrate in nome di Dio.

Il film del 2009

Solomon Kane è un film del 2009 diretto da Michael J. Bassett. La sua trama è basata sull’omonimo personaggio letterario creato da Robert Ervin Howard nel 1928.

Nel 1600, in Nord Africa, Solomon Kane è un spietato pirata mercenario che assedia una città dal mare con le sue navi con l’intento di saccheggiarla. Tuttavia, durante l’assalto, il suo equipaggio viene annientato da demoni emergenti da specchi magici. All’interno del palazzo, Kane si scontra con il Cupo Mietitore, inviato dal diavolo per reclamare la sua anima corrotta. Non riuscendo a sconfiggerlo, Solomon sceglie di gettarsi in mare piuttosto che cedere la sua anima. Mentre precipita nell’acqua, sente il demone sussurrargli che non potrà mai sfuggirgli.

Un anno dopo, tormentato dall’evento, Solomon Kane cerca la redenzione e si ritira in un monastero in Inghilterra, l’unico luogo dove si sente al sicuro dalle forze demoniache. Tutto sembra procedere bene fino a quando il priore, dopo un sogno profetico, decide di esiliarlo per permettergli di trovare il suo destino. Giurando di combattere per il bene, Solomon Kane pone fine a un’epoca di magia e superstizione.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram