Ven. Dic 1st, 2023

Inaugurata a Bologna, Voci silenziose: rivendicazione e rinascita nell’espressione artistica dedicata alla violenza sulle donne

E’ stata inaugurata il 25 novembre 2023 negli spazi dell’ArteBo, in via San Petronio Vecchio 8/A a Bologna, la mostra Voci silenziose: rivendicazione e rinascita nell’espressione artistica, dedicata all’attuale e dolorosa piaga della violenza sulle donne. Un’esposizione che attraverso l’arte e performance visive denuncia atti criminali e da voce a tutte le donne che non hanno avuto il coraggio di denunciare il loro aggressore e l’atto, a causa della paura, della vergogna e della mancanza di sostegno dal parte della società.

Oltre alle donne in epoca attuale, ci sono anche due nomi di donne che sono state vittime di violenza nella storia: Artemisia Gentileschi, celebre pittrice barocca vittima di stupro a 17 anni e Beatrice Cenci, nobildonna romana, condannata e giustiziata decapitazione per il presunto omicidio del padre, Francesco Cenci, nel 1599. Nonostante il padre noto come tiranno violento, la figlia fu punita in maniera crudele e ingiusta, e dunque, suscitò empatia e pietà nel corso dei secoli, diventando oggetto di opere letterarie e artistiche. Entrambe le donne sono state interpretate durante l’inaugurazione dall’attrice e artista Moira Lena Tassi attraverso la sua performance artistica, leggendo e recitando con pathos testimonianze rivisitate e indossando un abito rosso di sua creazione ambientato nel XVII secolo. Ad accompagnare la performance, la musica del duo sax e piano Daniele e Michael Brusha e della giovane cantante e pittrice Valeria Passarello.

Non è mancate le parole di Roberto Lacentra, gallerista e direttore artistico di ArteBo su Nonsolo.tv riguardo il primo giorno di mostra: “Il mondo dell’arte serve a comunicare un messaggio forte, mentre i social media danno possibilità alle persone di denunciare, la mostra mette l’uomo di fronte a queste opere e fargli capire il ruolo che ha in questa vicenda” ha esordito così Lacentra. “E’ stato un grande successo perché è una mostra che ho dato al meglio delle mie 12 anni di attività e sono molto contento” ha poi spiegato il gallerista. “E’ stato un primo giorno soddisfacente e mi auguro che nei prossimi giorni questa mostra funzioni ancora” ha infine chiosato il direttore artistico della mostra Voci Silenziose, che terminerà il prossimo 3 dicembre.

 

 

 

 

 

 


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram