Gio. Feb 1st, 2024

“Io sono Nessuno” è un film prodotto e sceneggiato da Derek Kolstad e David Leitc. Il suo successo ha alimentato le speculazioni riguardo a un possibile crossover con il franchise di Keanu Reevest. Come finisce il film? Ci sarà un sequel? Ecco cosa sappiamo?

La trama del film

“Io sono Nessuno” segue la storia di Hutch Mansell, interpretato da Bob Odenkirk, un padre sottovalutato e marito trascurato. La sua vita cambia drasticamente quando due ladri irrumpo nella sua casa, fungendo da scintilla per risvegliare un lato più oscuro e violento in Hutch. Inizialmente riluttante alla violenza, Hutch si trova coinvolto in una spirale di pugni, sparatorie e azione frenetica dopo le conseguenze dell’incidente iniziale.

Il finale

Nel finale di “Io Sono Nessuno,” Harry e David collaborano con Hutch per eliminare Yulian e la mafia russa. La polizia arriva, riproponendo la scena iniziale, ma Hutch viene misteriosamente rilasciato senza accuse. Dopo tre mesi, Hutch e la sua famiglia sembrano aver ritrovato la normalità, ma una telefonata suggerisce che nuovi problemi sono in arrivo.

Hutch cerca di risolvere pacificamente la situazione con Yulian, che desidera ritirarsi dalla mafia russa. Hutch propone un ritiro su un’isola caraibica meno nota per evitare problemi. Tuttavia, Yulian lo insegue fino a una fabbrica, circondandolo con i suoi uomini.

Per proteggere la sua famiglia, Hutch recupera oro e contanti, brucia la casa insieme agli aggressori morti, e salva il padre da un attacco in casa di riposo. Utilizzando l’oro, Hutch acquisisce la fabbrica del suocero, pone trappole esplosive e distrugge i soldi dell’Obshchak di Yulian. La storia si conclude con una telefonata che preannuncia ulteriori complicazioni per Hutch.

Io sono nessuno, possibile sequel in arrivo

Dopo il notevole successo dell’action thriller “Io sono Nessuno,” Bob Odenkirk riprenderà il ruolo di Hutch Mansell nel sequel già annunciato. Un’altra conferma di ritorno è quella di Connie Nielsen, che ha condiviso alcuni dettagli sulla trama del nuovo film.

Connie Nielsen ha rivelato che il fulcro del sequel sarà la famiglia. Ha espresso il suo entusiasmo nel rappresentare sullo schermo le dinamiche familiari, dalle tensioni alle dolcezze dell’amore che le unisce. L’attrice si è dichiarata appassionata di questa grande storia e non vede l’ora di prendervi parte ancora una volta. Ha anche lodato Bob Odenkirk, sottolineando la sua incredibile energia e la sua natura fantastica e dolce.


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News