Trottolino Amoroso, alle base del successo di Vattene amore una grande incomprensione

1 Aprile 2024 Off Di NonSolo.Tv
Trottolino Amoroso, alle base del successo di Vattene amore una grande incomprensione

E se ti dicessimo che Vattene Amore, una delle hit italiane più famose degli anni ’90, aveva originariamente tutto un altro senso?

Magari ti chiamerò
Trottolino Amoroso, Dudu dadadà
Ed il tuo nome sarà
Il nome di ogni città.

È la parte più nota della canzone con cui Amedeo Minghi si presentò nel 1990 a Sanremo, in coppia con Mietta.

Con Vattene Amore, i due ottennero un ottimo terzo posto (dietro a mostri sacri come Toto Cutugno e i Pooh vincitori con Uomini Soli) e la gloria eterna, ché si tratta di una canzone nota ai più nel Bel Paese, capace di ottenere dieci dischi di platino e a fine anno il secondo posto nella classifica delle canzoni di maggior successo del 1990 (classifica che vedremo in coda=.

Ciò che però i più non sanno è che l’interpretazione che si dà alle parole scritte da Minghi e da Pasquale Panella (sotto lo pseudonimo Vanda Di Paolo) è assolutamente erronea.

Vattene amore non è un inno al vezzeggiativo sdolcinato, anzi: è l’esatto opposto.

Come raccontato qualche giorno fa da Amedeo Minghi in un’intervista rilasciata al Corriere Fiorentino:

“Nessuno immaginava che stessimo cantando una cosa epica, con un’insidia letteraria: i due protagonisti dicono di volersi lasciare prima di arrivare a chiamarsi trottolino amoroso. La gente l’ha frainteso, trasformandola in un inno della stupidità“.

Chissà che l’incomprensione possa essere superata e che possa essere ripristinato il senso originario del testo.

La classifica delle canzoni di maggior successo nel 1990

A testimonianza del fatto che vincere a Sanremo non porta necessariamente a un successo discografico, andiamo a vedere la top 10 delle canzoni che hanno ottenuto maggior successo nel primo anni di quel glorioso decennio:

Vattene amore è scavalcato soltanto da Un’Estate italiana, inno del mondiale italiano del 1990, cantato da Edoardo Bennato e Gianna Nannini. Dietro la canzone cantata da Minghi e Mietta due clamorose hit come Sotto questo sole e Attenti al lupo.

E Uomini soli dei Pooh? Solo all’undicesimo posto.

1. Un’Estate italiana (To be number one) – Edoardo Bennato & Gianna Nannini
2. Vattene amore – Amedeo Minghi & Mietta
3. Sotto questo sole – Francesco Baccini & Ladri di Biciclette
4. Attenti al lupo – Lucio Dalla & D.J. Lelewel
5. Vogue – Madonna
6. I can’t stand it – Twenty 4 Seven feat. Captain Hollywood Project
7. I’ve been thinking about you – Londonbeat
8. Nothing compares 2 U – Sinead O’Connor
9. I’m your baby tonight – Whitney Houston
10. Disperato – Marco Masini