Accordo tra il GF Vip, Corona e Silvia Provvedi? Gabriele Parpiglia sbotta

20 Ottobre 2018 Off Di Sara Fonte
Accordo tra il GF Vip, Corona e Silvia Provvedi? Gabriele Parpiglia sbotta

Corona e Silvia si erano accordati con la redazione del GF Vip prima dell’inizio del reality? Gabriele Parpiglia su tutte le furie

Si continua a parlare della fine della storia d’amore tra Fabrizio Corona Silvia Provvedi. La cantante sta partecipando al Grande Fratello Vip, reality condotto da Ilary Blasi su Canale 5.

Pochi giorni fa Fabrizio Corona in un’intervista ha fatto sapere di essersi reso conto di aver sbagliato nei confronti di Silvia. La ragazza più volte è scoppiata in lacrime nella casa più spiata d’Italia, questo a quanto pare non ha lasciato indifferente l’ex paparazzo.

Corona vorrebbe confrontarsi con la Provvedi, capisce che sta male e pensa di essere l’unico in grado di farla stare meglio. Sono molti a pensare che Corona voglia solamente andare al Grande Fratello Vip per visibilità e non perché sia davvero interessato ad incontrare Silvia.

C’è chi pensa addirittura che i due si siano accordati con la redazione del reality sin dall’inizio. Lo ha scritto un utente come commento ad una foto di Gabriele Parpiglia“Gabri cmq Corona era già d’accordo con gli autori del GF per fare ste scene con la Provvedi”.

Il giornalista non è certo rimasto in silenzio dopo una simile accusa. Parpiglia su tutte le furie ha detto: “Ma tu rifletti su quello che scrivi? Ma tu sai che la parola autore non è un gioco, ma è un lavoro, una professione ca**o per la quale si suda, si suda!!! Tu credi che esistano argomentazioni malate come queste che prendano per il cu** i telespettatori da casa.”

Gabriele Parpiglia ha concluso dicendo: “Ti devi vergognare perché non te ne rendi conto, ma offendi persone che lavorano. VERGOGNATI. Il lavoro è sacro. Le prese per il cu** appartengono a chi le scrive, tipo te. VERGOGNATI”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui