Lun. Apr 19th, 2021
Le canzoni controverse di Sanremo

Le canzoni controverse di Sanremo; dal sessismo di Marco Masini alla violenza di Junior Cally

Sanremo è anche questo; canzoni controverse, criticate per i contenuti o per gli argomenti trattati. Del resto, un evento di questa portata non può non suscitare critiche e polemiche. Dai cachet dei protagonisti (da Amadeus a Tiziano Ferro) a costumi e superospiti “discussi”. Ma il cuore di Sanremo sono le canzoni, e neppure quelle ne escono indenni. L’ultimo esempio è quello del rapper Junior Cally. Le canzoni controverse del suo repertorio hanno spinto il pubblico, e anche i vertici della Rai, a richiederne l’espulsione. I testi infatti tratterebbero argomenti violenti e di natura misogina; secondo i “dissenters”, incentivando la violenza sulle donne.

Ma prima di Junior Cally c’erano stati altri celebri esempi di canzoni controverse. Su tutte, quelle di Marco Masini. L’artista aveva dovuto affrontare per un lungo periodo della sua vita la reputazione di “iettatore”. In seguito è stato aspramente criticato per i testi di canzoni come ‘Bella stronza’. Ma è lo stesso Masini ad affermare di non vergognarsi del suo testo;Non lo considero uno sbaglio, come non considero uno sbaglio ‘Vaffanculo’. Ogni canzone è figlia del suo tempo.”  Insomma, secondo Masini, non si tratterebbe di contenuti che istigano all’odio e alla violenza ma semplicemente di una mutata sensibilità da parte del pubblico e degli artisti stessi.

Un altro celebre “polverone” era stato quello causato da Povia con ‘Luca era gay’, canzone criticata sia dagli omofobi che dallo stesso pubblico LGBT, che accusava il brano di leggerezza e ipocrisia. Nel 2019 Mahmood, vincitore di Sanremo, scatena l’ira di alcuni esponenti di estrema destra per gli accenni all’Islam contenuti nella sua canzone ‘Soldi’. Anche Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno dovuto difendersi dalle accuse di aver plagiato una canzone comparsa a Sanremo Giovani qualche anno prima. Nel 2008, invece, è toccato a Loredana Berté di essere accusata di plagio.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui