BAFTA Awards, il film più premiato è ‘1917’

3 Febbraio 2020 Off Di Cristina Pezzica
BAFTA Awards, il film più premiato è ‘1917’

I BAFTA Awards hanno incoronato ‘1917’ come il campione assoluto di questa edizione. Forse anche a causa delle tensioni che sta vivendo il Regno Unito in questo momento? Fatto sta che il fortunato film di Sam Mendes, che racconta la Guerra Mondiale in prima persona, ha sbancato. Conquistandosi più premi di qualsiasi altro film in gara, compreso ‘Parasites’, candidato agli Oscar 2020 e che molti davano per vincitore. Ha superato perfino ‘Joker’, che pure dava ben da sperare. E’ la conferma che i film che parlano di guerra non sono affatto un genere “di nicchia”. C’è ancora un vasto pubblico che vuole perdersi nelle minuziose ricostruzioni storiche di conflitti che hanno cambiato, nel bene e nel male, la Storia come la conosciamo oggi.

Vediamo quindi l’exploit straordinario di ‘1917’. Ovviamente il titolo più ambito era quello di Miglior Film, che è andato di default alla pellicola di Mendes. Con grande emozione da parte del regista, che ha rischiato di perdere l’equilibrio mentre andava a prendere la statuetta. Ma se già questo sarebbe bastato a incoronare ‘1917’ come vincitore degli Oscar britannici, i BAFTA sono andati perfino oltre. Mendes infatti ottiene trionfalmente il premio come Miglior Regista, e il suo film si conquista ancora un altro plauso; è la Miglior Pellicola Britannica in gara. E c’è di più; infatti il film si aggiudica i BAFTA per i migliori effetti speciali, per la fotografia di Roger Deakins, per gli effetti sonori e per la scenografia. Un en pleine  da lasciare a bocca aperta.

Ma chi sono gli altri protagonisti che hanno preso parte ai BAFTA Awards? Vediamo subito alcuni dei più importanti. Joker ovviamente non si è classificato male, con un premio per il miglior interprete a Joaquin Phoenix e quello per il miglior casting. Anche ‘Parasites’, comunque, ne è uscito a testa alta; si è conquistato il titolo di Miglior Film Non in Lingua Inglese e anche quello per la Miglior Sceneggiatura Originale. La Miglior Sceneggiatura Non Originale va invece a JoJo Rabbit’ di Taika Waititi, mentre ‘Piccole Donne’ spiazza tutti guadagnandosi il riconoscimento per i Migliori Costumi. E Renée Zellwegger con ‘Judy‘ ottiene il BAFTA per la Miglior Attrice Protagonista.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui