Dom. Set 25th, 2022
Pago

Pago non vede il figlio da settimane a causa della quarantena per il Coronavirus, ecco cosa ha scritto su Instagram

Ad attirare ancora una volta l’attenzione del gossip nelle ultime ore Pago, ex concorrente della quarta edizione del Grande Fratello Vip, reality condotto da Alfonso Signorini su Canale 5.

In questo periodo di quarantena a causa dell’emergenza Coronavirus, l’ex gieffino è costretto a stare lontano dal figlio e questo lo sta facendo soffrire moltissimo. Il figlio di Pago si trova a Roma insieme alla madre, lui è invece in Sardegna insieme alla fidanzata Serena Enardu, per vedere Nicola dovrà aspettare la fine della quarantena.

Tramite un post pubblicato qualche ora fa su Instagram, il cantautore ha manifestato il suo dolore e la sua malinconia per la mancanza che sente del figlio a causa della loro distanza.

Pago ha pubblicato una foto del figlio Nicola, a questa ha aggiunto la seguente didascalia:  “Roma, ultimi giorni di febbraio, appena fuori casa Gf Vip. In Lombardia l’allerta, chi grida ad una influenza, chi no, lo ricordo bene. Dopo un paio di giorni salutai mio figlio e andai a Milano. Trasmissione a porte chiuse, si può, distanti, senza mascherina, attenti a lavarci le mani.”

L’ex gieffino ha così continuato: “Rientro in Sardegna, poi Roma, da mio figlio. Lo vado a prendere a scuola dove tutto continua a svolgersi normalmente. Riparto ma, ecco la notizia: Lombardia blindata, in entrata e in uscita! Il divieto si estende ovunque ed io ho passato aeroporti, stazione, taxi e centro città! Mi dissero che sarei potuto tornare da mio figlio, motivi familiari, ma, come per Milano la prima volta, avrei dovuto prendere io le precauzioni , mettendomi io in quarantena.

E ancora: “Poi guardo i video ai telegiornali e penso ‘io le prendo pure ma se il modo di farci viaggiare è quello a cosa servono?’. Ma se dobbiamo restare a casa però perché io potrei viaggiare? Perché rischiare? E se lo prendessi durante il viaggio e dovessi trasmetterlo a qualcuno? Mio figlio? Come potrei perdonarmelo?”

Rivolgendosi al figlio Pago ha aggiunto: Mi manchi e verrei da te anche strisciando, così fa un genitore, ma cancellerei tutto quello che cerchiamo di insegnarti, l’amore per la vita, per i propri cari, il rispetto dell’essere umano, la pazienza, proprio ora che invece è di letale importanza imparare cosa è giusto fare.”

L’ex gieffino ha poi concluso dicendo: “Ed io farò di tutto, promesso, dovesse prolungarsi troppo, a costo un giorno di infilarmi una tuta da palombaro! Ora però facciamo i bravi, restiamo a casa per poterci riabbracciare”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Sara Fonte

Mi piace scrivere, leggere e fare sport. Adoro la fotografia, ma non mi piace essere fotografata!