Bocelli chiede scusa per le sue parole sul CoVid-19

29 Luglio 2020 Off Di Annarita Faggioni
Bocelli chiede scusa per le sue parole sul CoVid-19

Bocelli chiede ufficialmente scusa per le parole sul CoVid-19 che hanno suscitato numerose polemiche nei giorni scorsi, scatenando anche il Web.

Infatti, il cantante lirico avrebbe dichiarato di non conoscere nessuno che avesse contratto il CoVid-19, quindi che la malattia sostanzialmente non esistesse.

Subito erano partiti anche sfottò ironici e la risposta di Fedez su Instagram, che “presentava” idealmente a Bocelli un suo amico affetto da CoVid (poi guarito) che ha subìto un grave intervento chirurgico a seguito del virus.

“Chiedo scusa, nessuno può conoscere l’andamento della malattia”

Così ha dichiarato Andrea Bocelli dopo il mare di polemiche che lo ha travolto. Infatti, il cantante è stato ritenuto negazionista, oltre che poco indicato visto il numero dei morti legato alla pandemia.

Se il mio intervento al Senato ha generato sofferenza, di questo io chiedo sinceramente scusa, perché proprio non era nelle mie intenzioni. Così come nelle mie intenzioni non era di offendere chi dal CoVid è stato colpito

Andrea Bocelli

In più, Bocelli ha dichiarato che lui e tutta la sua famiglia sono stati contagiati. Infine, ha detto che nessuno può conoscere il reale andamento di una malattia del genere.

Leggi anche => Madonna posta un video cospirazionista sul vaccino Covid-19: Instagram lo censura


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui