Dom. Giu 20th, 2021
'Black Butterfly' (2017(

‘Black Butterfly’ (2017) è il titolo del thriller con protagonista Antonio Banderas in onda stasera su Rai Tre.

Continua l’estate thriller che i canali Rai stanno proponendo con un film del 2017, ‘Black Butterfly’, intepretato da Antonio Banderas. Il regista è Brian Goodman, la cui vita travagliata sembra a sua volta tratta da un film.

Thriller psicologico che indaga le profonde inquietudini dell’animo umano e il desiderio di realizzazione, ‘Black Butterfly’ ha delle idee promettenti per un film d’esordio ma non riesce del tutto a essere originale come vorrebbe.

I critici più severi hanno accusato il film di ispirarsi troppo pesantemente a ‘Misery’ di Stephen King. A salvare il film contribuiscono gli attori, con un Antonio Banderas sempre molto calato nel personaggio e in generale atmosfere abbastanza claustrofobiche.

‘Black Butterfly’, la trama del film

‘Black Butterfly’ inizia mostrandoci lo scrittore Paul Lopez alle prese con un blocco dello scrittore che non gli dà pace. Da tempo ormai Paul non riesce più a scatenare la sua vena creativa. In serie difficoltà economiche, l’uomo è costretto a prendere in considerazione l’idea di vendere la casa dove vive e che, ormai, non può più mantenere.

Paul invita così a cena Laura, agente immobiliare, per discutere del suo futuro. Durante la cena si scatena un alterco fra Paul e un guidatore di camion ubriaco, ma uno sconosciuto di nome Jack interviene a prendere le difese dello scrittore. Successivamente i due uomini si incontrano di nuovo mentre Jack sta facendo l’autostop. Paul, grato per il suo aiuto, lo invita a salire in auto e trascorrere qualche giorno con lui.

Una volta a casa, Paul scoprirà con profonda angoscia che l’uomo a cui ha offerto ospitalità sembra proprio essere il misterioso assassino di giovani donne a cui la polizia sta dando la caccia. Jack è fuggito dal carcere e non ha nessuna intenzione di tornarci, quindi tiene in ostaggio lo scrittore costringendolo contemporaneamente a trascrivere la loro convivenza in forma di romanzo.

Passano i giorni e il povero Paul appare sempre più a disagio in una situazione senza via di scampo. Inaspettatamente riappare Laura, preoccupata perché l’uomo non si è più fatto vivo. Paul tenta di fuggire con la sua auto, ma Jack lo ferma e cattura lui e Laura. A questo punto però le carte in tavola si ribaltano; Paul si rende conto di aver ripreso a scrivere e minaccia Jack, rifiutando di lasciarlo andare finché non avrà completato la sua storia…

Il finale inaspettato offre una lettura del tutto inedita degli eventi che abbiamo visto. Ma sarà stato tutto vero?

Notizie e curiosità sul cast

Nei panni del protagonista, Paul, troviamo un Antonio Banderas sempre molto sopra le righe. L’attore non è nuovo a parti drammatiche; indimenticabili le sue performance in ‘Philadelphia’ e in ‘La pelle che abito’ di Almodovar, dove interpretava un chirurgo psicotico.

Jack, la sua nemesi e nel contempo sua musa, è invece interpretato da Jonathan Rhys Mehyer, che ricordiamo in ‘Alexander’, ‘Velvet Goldmine’, nel terzo ‘Mission Impossible’ e nella serie televisiva ‘The Tudors’.

Laura, l’agente immobiliare, ha invece le fattezze di Piper Perabo, attrice specializza in commedie e grande amica di Lena Headley, l’algida Cersei Lannister di ‘Game of Thrones’.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui