Gio. Giu 17th, 2021

Le anticipazioni di “Daydreamer-Le ali del sogno” di domenica 13 settembre 2020.

In seguito allo scontro con Can, Sanem torna in ufficio e scopre di avere sbagliato la stampa dei cartelloni pubblicitari per la Compass e ora rischia di mettere nei guai i Divit e la Fikri. Deren  è furiosa con lei, mentre Can, seppur arrabbiato, cerca immediatamente una soluzione. Il fotografo decide che i suoi collaboratori lavoreranno tutta la notte a casa sua.

Melahat parla con Mevkibe. L’estetista è convinta che Sanem stia con Can e che Leyla si sia fidanzata con Emre. La signora Aydin decide di indagare e dopo avere scoperto che le figlie sarebbero rientrate tardi, si presenta a casa di Can, con la scusa di portare del cibo alla figlia ma con l’intenzione di vedere con i suoi stessi occhi se Sanem le ha mentito. Decisa a controllare a vista le due ragazze, Mevkibe si piazza in casa sino a tarda notte.

Sanem e Leyla si presentano in forma smagliante e più belle che mai alla festa per  la presentazione ufficiale della campagna della Compass Sport. Le ragazze vengono riempite di complimenti da Can e Emre. Anche Aylin è presente alla festa e  si accorge subito che il suo fidanzato guarda in modo fin troppo romantico la sua segretaria. La Yuksel, gelosa, lo mette in guardia: deve stare lontano da Leyla. Intanto, Sanem si prepara a salire sul palco per presentare il progetto , ma Aylin ha cancellato  dal computer il file con le linee guida. Grazie alla memoria fotografica della Aydin, riesce a fare un discorso che convince e commuove il pubblico.

Sanem deve seguire Can ad un’altra festa, organizzata dal signor Mackinnon, direttore della Gold Media, ma una cameriera le versa lo champagne sull’abito. Un disastro orchestrato da Aylin. Sanem corre in bagno per pulirsi, ma resta chiusa dentro.

Maria Rita Gagliardi


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Maria Rita Gagliardini

Sono Maria Rita, ho 32 anni ed amo la scrittura, la Tv, il gossip e l'arte, in tutte le sue forme.