Contromano: trama e curiosità sul film di Antonio Albanese del 2018

17 Ottobre 2020 Off Di Annarita Faggioni
Contromano: trama e curiosità sul film di Antonio Albanese del 2018

Contromano è il film che andrà in onda stasera in prima serata, alle ore 21.45 su Rai Tre.

Il film appartiene alla commedia italiana, ma Antonio Albanese sfrutta questo strumento per veicolare un messaggio particolare. Ecco qual è e quali sono tutte le curiosità di questo film del 2018.

Contromano: trama, trailer, cast e curiosità

Contromano è una pellicola del 2018. Ha una durata di 102 minuti. In questo film, Antonio Albanese è protagonista e regista. Nella pellicola, ha il ruolo di Mario, un negoziante. Mario prende il caffé al bar del paese la mattina, apre il negozio ereditato da suo padre e vive un’esistenza monotona e sicura.

La sua routine è sconvolta quando scopre che il bar diventerà un ristorante egiziano e un uomo, Oba, ha un carretto ambulante dove vende calze (quindi è suo concorrente diretto). L’uomo si offre così di rimandare al suo paese il concorrente e Oba accetta, a patto di poter portare sua sorella.

Attraverso i vari imprevisti lungo il percorso, l’uomo scoprirà una vita diversa e inimmaginabile.

Il cast è composto da:

  • Antonio Albanese: Mario Cavallaro.
  • Alex Fondja: Oba.
  • Aude Legastelois: Dalida.
  • Daniela Piperno: Gisella.
  • David Anzalone: Umberto.

Il film è stato girato in diverse località italiane: Milano, Sperlonga, Terracina, Napoli, Fondi, Orbetello, Porto Ercole e Marrakech in Marocco. La pellicola uscì nelle sale italiane il 29 marzo 2018 e incassò un totale di 1,6 milioni di euro. La pellicola parla in modo leggero ed ironico del problema dell’immigrazione, delle fatiche dei migranti, ma anche di chi si sente in qualche modo “minacciato” dalla loro presenza senza approfondire più di tanto.

Leggi anche: Era mio padre, trama e curiosità dell’ultimo film con Paul Newman nel cast


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui