Dom. Giu 20th, 2021
borat con bandiera americana

Sin dal suo rilascio nel 2006, Borat è stato un successo critico e commerciale. Sebbene abbia sollevato una valanga di controversie a causa dei suoi temi e del modo in cui è stato girato, il film è rimasto un cult.

Ora che il sequel Borat 2 è in arrivo, è un ottimo momento per buttare uno sguardo al passato e scoprire cosa stanno facendo oggi i protagonisti del primo film.

Sacha Baron Cohen – Borat Sagdiyev

Sacha Baron Cohen non ha mai lasciato Hollywood ed ha goduto di un’ottima carriera. Dopo Borat, Sacha ha prodotto Brüno, un altro mockumentario e Il Dittatore. Inoltre compare regolarmente nel suo show Who Is America? L’attore ha 49 anni ed è sposato con Isla Fisher.

Negli anni ha subito molti criticismi per i suoi personaggi esagerati e persino delle cause legali.

Nel 2009 una lavoratrice sociale ha fatto causa a Sacha sulla base di “danni emotivi che le hanno provocato danni fisici, confinandola ad una sedia a rotelle”. Il caso è da allora stato dismesso.

Nel 2010, il volontario palestinese  Ayman Abu Aita ha mosso una causa per diffamazione nei confronti di Sacha Baron Cohen, per averlo definito un terrorista islamico nel corso del film Brüno. La causa è stata chiarita privatamente tra le due parti per una cifra dall’ammontare non dichiarato, ed il caso è stato dimesso.

Più recentemente nel 2018, il candidato a Senatore Roy Moore ha mosso una causa da $95 milioni a seguito di un’intervista sullo show Who is America? A luglio del 2020 un giudice ha rifiutato la richiesta di Sacha Baron Cohen di respingere la causa, la quale è ancora aperta.

Ken Davitian – Azamat Bagatov

Ken Davitian interpretava il produttore di Borat Azamat Bagatov. Ora 67enne, l’attore continua a lavorare nel piccolo schermo. Nel 2016 ha interpretato il possessore di un club nel film biografico su Nina Simone.

Recentemente ha lavorato al fianco degli attori di rilievo Jason Momoa e Bruce Willis in C’era una volta a Venezia.

Purtroppo Ken non tornerà nel ruolo di Azamat in Borat 2.

Luenell Campbell – Luenell la prostituta

L’attrice e comica Luenell (61 anni), che interpretava nel film una prostituta omonima, apparirà brevemente anche in Borat 2. La sua carriera continua ad andare a gonfie vele. É stata in É nata una stella, Taken 2, Hotel Transylvania e persino in Californication.

Nel 2017, è apparsa anche in un’edizione del giornale per adulti Penthouse, nonostante le sue foto non siano di nudo.

Pamela Anderson – Pamela Anderson

Nel film, Borat è ossessionato da Pamela Anderson, la famosa attrice di Baywatch. Pamela ha un cameo alla fine del film, ove Borat tenta di rapirla per ‘sposare le loro culture’.

Pamela ha sposato Kid Rock nel 2006, per divorziarlo un anno dopo e legarsi a Rick Salomon. Quest’ultimo matrimonio ha ottenuto un annullamento nel 2008, è stato rinnovato nel 2014 ed è terminato definitivamente nel 2015.

Pamela è brevemente apparsa ne Il Grande Fratello nel 2011, ha partecipato a danzando con le stelle nel 2010 e 2012 ed è recentemente apparsa nel remake The Hills: Nuovi Inizi.

Brittany CoxXx – Il figlio di Borat Hooeylewis

Brittany CoxXx, nata Adrian Cortez, interpretò il figlio di Borat nel film. In seguito si è sottoposta all’operazione per il cambio di sesso, la quale a detta di un’amica l’ha resa più felice.

Brittany già al tempo intratteneva una carriera nel mondo del porno gay (nonostante l’aspetto infatti era già maggiorenne) ed è successivamente passata al porno transessuale vincendo anche un premio dell’industria.

Nel 2009 Brittany si è ritirata dall’industria pornografica ed ha passato alcuni mesi a combattere l’epatite B.

Purtroppo, Brittany è passata a miglior vita nel 2016, all’età di 38 anni. Le cause della sua morte non sono note al pubblico.

Leggi anche => Naked Attraction Italia, la prima edizione: aperto il cast del dating show “al naturale”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui