Mar. Apr 20th, 2021
Artem Dzjuba

Artem Dzjuba, centravanti dello zenit San Pietroburgo, capitano della squadra di calcio e anche della nazionale russa è stato espulso dalla squadra.

Infatti, in Russia gira un video a luci rosse dove un uomo che somiglierebbe tantissimo (fin troppo per alcuni) al calciatore porterebbe avanti a favore di telecamera atti di autoerotismo. Il video ha fatto il giro della Russia e la corsa ai ripari è stata immediata.

Il tecnico Cherchesov ha così spiegato la decisione di non farlo giocare nelle prossime gare.

La situazione legata ad Artem Dzjuba non ha nulla a che fare con la nazionale russa sul piano sportivo. Pertanto, non vediamo la necessità di fornire commenti valutativi dettagliati su questo argomento

Cherchesov

Infatti, il giocatore è fuori dalla squadra per le gare contro: Moldova, Turchia e Serbia. Il centravanti ha disputato 47 gare, segnando per ben 26 volte.

Secondo il Commissario Tecnico, la nazionale russa ora deve affrontare delle gare importanti e serve allontanare le negatività. Da qui, la richiesta di non chiedere nulla sul fatto di Dzjuba durante il ritiro.

Leggi anche => Influencer ricostruisce l’imene per mettere in palio la sua verginità con una lotteria. Realtà o trovata pubblicitaria?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui