Selvaggia Lucarelli commenta al veleno Matrimonio a Prima vista, sei mesi dopo. “Un finale distopico” per la giornalista

20 Novembre 2020 Off Di Annarita Faggioni
Selvaggia Lucarelli commenta al veleno Matrimonio a Prima vista, sei mesi dopo. “Un finale distopico” per la giornalista

Selvaggia Lucarelli non fa sconti all’ultima puntata del reality Matrimonio a Prima vista, sei mesi dopo dalle pagine virtuali di TPI.

Infatti, la giornalista ha parlato dell’edizione più riuscita di sempre, grazie a un finale distopico e al fatto che sembra una puntata di Black Mirror.

Secondo la giornalista, le coppie si sono distrutte tra ex, suocere e gente varia. Per esempio, una coppia sarebbe scoppiata per una ex simpatica come il lockdown a Natale e io non vorrei manco in fila con me al ritiro di un referto medico.

Poi, c’è la coppia dove lei è molto intelligente e curata e lui ha un vocabolario di due parole, di cui una è “tette” e l’altra è “grandi”. Da lì, la base per una storia che non poteva funzionare, anche se l’idealizzazione di lei fa tenerezza.

Un’altra coppia, secondo la Lucarelli, scoppia invece per la lei. Incazzosa, sboccata, incapace anche solo vagamente di ipotizzare che sia lei il problema e non l’altro, è riuscita nel raro intento di farsi detestare più di Al-Baghdadi da chiunque.

Insomma, la giornalista non le ha mandate a dire, soprattutto dove le coppie si sono mischiate, creando un finale distopico. Da qui, un’edizione dove, sei mesi dopo il matrimonio al buio, le coppie sono scoppiate fino a non guardarsi più, per la gioia della giornalista.

Leggi anche => Pomeriggio 5, Manuela Villa contraria alle donne in cerca di milionari: “Oche che sono andate a caccia del paperone”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui