Mar. Giu 15th, 2021
cher

Cher ha sempre avuto un grande amore per gli animali. Così, quando ha saputo la storia di Kaavan, non ha potuto non intervenire.

Kaavan è un elefante che si trovava nello zoo chiuso del Pakistan. L’elefante, però, è un animale che sente la mancanza di un branco, nonostante tutte le attenzioni dei proprietari dello zoo e dei custodi.

Purtroppo, nessuno aveva la disponibilità economica per poter trasportare l’animale in un santuario dedicato a questi animali. Il santuario si chiama Kulen Prom Tep Wildlife Sanctuary e ha una vasta distesa dove gli elefanti possono vivere liberi.

L’intervento si Cher per Kaavan

Cher ha deciso così di intervenire e di avviare una campagna per raccogliere fondi a favore dell’animale. Infatti, Kaavan è sempre stato in cattività.

La sua compagna è morta nel 2012. Da quel momento, l’animale ha vissuto da solo nel piccolo recinto. Infatti, Kaavan si trovava lì da 35 anni.

Prima del trasferimento, l’animale è stato visitato. Cher ha parlato con il Primo Ministro pakistano per risolvere la situazione. In più, i veterinari lo hanno visitato.

L’animale è risultato malnutrito e maltrattato. Infatti, nello zoo era considerato un’attrazione. Quindi, spesso veniva pungolato con arnesi utilizzati solitamente per i tori.

L’artista ha informato i suoi 3,8 milioni di followers su Twitter la settimana scorsa di aver parlato con le autorità pakistane.

In più, l’artista ha dichiarato che girerà un documentario su questa storia.

Per il milione e 700 mila followers di Instagram, invece, Cher ha raccontato il viaggio di Kaavan così.

Leggi anche => Lifting e ritocchini, la replica di Baglioni: “Ho fatto solo un intervento, ma non ve lo mostro”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui