Mer. Ott 27th, 2021
tatuaggi

Tatuaggi come stile di vita per il 38enne padre di due figli Marcelo de Souza Ribeiro. L’uomo ha tatuaggi sul 98% del corpo e ha dichiarato recentemente quando è stata la sua operazione più dolorosa.

Il primo tatuaggio risale a 15 anni. Una passione che non si è mai fermata, anzi. Aumentata nel corso del tempo, ora l’uomo ha più di 1000 tatuaggi, arrivandosi a tatuare anche i bulbi oculari.

Si potrebbe pensare che sia stato quello il momento più doloroso per Marcelo, ma non è così.

Infatti, l’uomo ha deciso di mettersi delle zanne, dividere in due la lingua e procedere con altri interventi.

I tatuaggi più dolorosi? Alle orecchie

Così ha risposto l’uomo quando gli hanno chiesto qual era il tatuaggio che lo aveva fatto soffrire di più.

Quando l’ho fatto non mi ha fatto male a causa dell’anestesia ma non appena l’anestesia è svanita, ha bruciato per alcuni giorni

Marcelo de Souza Ribeiro

Questi interventi hanno avuto anche dei costi. Per mettersi le zanne ai denti, l’uomo avrebbe speso circa 2014 sterline (quasi 2300 euro). In tutto l’uomo avrebbe speso qualcosa come 5000 euro tra tatuaggi e interventi.

La famiglia si è abituato al suo aspetto. Persino il nipote di 2 anni non si spaventa a vedere il nonno. I figli, invece, hanno 8 e 18 anni.

Chi non è di famiglia, però, non è abituato a vederlo. Quindi, spesso ci sono foto e video e dei fan che chiedono di posare con lui.

Per lui, si tratta di una forma d’arte, dato che non ha deciso di assomigliare a un personaggio.

Leggi anche => Selfie con la salma Maradona: licenziati i tre responsabili


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui