Sab. Set 18th, 2021
rapita dagli alieni

Rapita dagli alieni 52 volte, Paula Smith vive a a Bradford, nello Yorkshire (Gran Bretagna). La 50enne sta facendo il giro del Web perché ha dichiarato di avere le prove dell’esistenza degli alieni e dei suoi rapimenti. Qual è questa storia?

Paula Smith: le prove dell’esistenza degli alieni

La donna avrebbe dichiarato di essere stata rapita dagli alieni fin da quando era molto piccola e che, inizialmente, la picchiavano. A prova di ciò, ha mostrato delle foto dove ha un triangolo sulla fronte.

Questa foto sarebbe stata mostrata al giornale Daily Star. Poi, ha dichiarato che ha continuato a vivere una vita normale, nonostante i tantissimi rapimenti da parte degli alieni, perché non poteva fare altro.

Poi, secondo la donna, in uno di questi eventi, gli alieni le avrebbero mostrato un film, dove il fiume diventava da blu a nero e il cielo diventava da blu a rosso sangue.

Secondo la donna, gli alieni avrebbero detto che tutto dipendeva dall’avidità dell’essere umano. Il primo rapimento risalirebbe al 1982.

Di quell’evento, Paula ricorderebbe un veivolo a forma di boomerang con i lati illuminati. Poi tre luci, di cui ricorda solo il colore delle prime due (verde e blu).

Infine, un pavimento che la faceva scivolare tipo sabbie mobili e il buio totale.

La donna, però, non ne avrebbe mai parlato con nessuno. Rapita dagli alieni, ha pensato che nessuno l’avrebbe creduta. Invece, Paula ritiene che ci siano milioni di eventi simili, ma senza che nessuno ne parli. Per paura di essere ritenute pazze, le vittime non parlano.

Leggi anche => Alieni uccisi nel 1978: il racconto di un ex maggiore tra ipotesi di bufala e realtà


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui