Sab. Ott 16th, 2021

L’attrice e cantante Diana Del Bufalo ha fatto uno scivolone sul catcalling ed ora è al centro di una bufera sui social

Dopo Imen Jane e Francesca Mapelli, un’altra influencer è finita al centro delle polemiche sui social. Lei è Diana De Bufalo, attrice nonché ex allieva di Amici conosciuta anche per aver condotto lo show Colorado assieme allora fidanzato Paolo Ruffini. Cosa è accaduto? Oggi, l’attrice romana classe 1990 ha pubblicato una Instagram Stories, dove ha raccontato un episodio di cat calling in modo molto superficiale facendo infuriare la maggior parte delle persone su Twitter.

“Ero in macchina e due uomini a distanza di cinque minuti l’uno dall’altro, mi hanno urlato ‘, A bella, a’ bona’. In questo stato! Sarà che sono una delle pochissime donne a cui piace il catcalling, ma siete falsi però! Siete falsi” ha dichiarato la Del Bufalo in una storia che la ritrae struccata nella sua auto.

Parole che non sono affatto piaciute e che sono state bersagliate da tanti utenti di Twitter indignati. “Diana del bufalo non ha capito che gli uomini fanno cat calling semplicemente perché ci vedono come pezzi di carne e non perché ci trovano belle” ha commentato qualcuno sostenendo che l’attrice non ha ben compreso la gravità del fenomeno in questione.

“Immagina che tristezza essere diana del bufalo che per sentirti apprezzata hai bisogno del cat calling” ha cinguettato un altro.

“Diana Del Bufalo cretina davvero. “Sarò una delle pochissime donne a cui piace il cat calling”, come se fosse una cosa per cui vantarsene. La cosa assurda è che questa gente è seguita anche da milioni di persone. Ora non iniziate a dire “era ir0nicaaa”...” ha scritto qualcun altro rincarando la dose anche su chi pensa che l’attrice abbia usato dell’ironia.

Insomma, una bufera social scoppiata del giro di poche ore e finita tra i trendtopic di Twitter. Al momento la Del Bufalo non si è ancora espressa sulla questione e dunque non rimane che attendere.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui