Mar. Set 21st, 2021

Il rapper Salmo replica a Fedez dopo le polemiche riguardo il suo concerto ad Olbia, spiegando perché non ha aderito alle sue iniziative e non solo

In questi giorni, il concerto di Salmo ad Olbia ha raccolto numerose polemiche per via del mancato utilizzo delle mascherine e del distanziamento sociale, norme previste protocollo anti-covid. A scagliarsi contro il rapper sardo, è stato Fedez che ha domandato per quale motivo non avesse aderito alle sue iniziative benefiche per la Sardegna e soprattutto ha sostenuto inutile e rischiosa la decisione di organizzare un concerto gratis senza che vi siano controlli di sicurezza. Ieri sera, Salmo ha pubblicato una serie di storie nelle quali ha spiegato come ha organizzato l’evento.

“Tre giorni prima del live ho fatto piazzare un palco sotto la ruota panoramica, nel centro di Olbia. I primi due giorni si sarebbero esibiti artisti locali, il terzo io. Il tutto è stato organizzato sotto falso nome, infatti nella locandina c’era scritto Dj Triplo, non Salmo. Quelli del Comune non avevano idea di chi fosse e non sapevano di ritrovarsi davanti 3-4mila persone” ha esordito così il rapper sardo nelle sue storie.

“Sapevo benissimo di andare contro una marea di m***a, ma non me ne frega un ca**o. Ora, il fatto che io abbia fatto un live, è discutibile” ha poi spiegato il cantante, confermando che persone presenti erano tutte senza mascherina, poiché non esiste più l’obbligo di portarla all’aperto. Non mi va di fare dei live in maniera triste, vedere persone sedute e distanziate con la mascherina. Io non ci sto. Mi sono battuto per le mie idee”ha inoltre aggiunto, scagliandosi contro i colleghi che non hanno mai avuto il coraggio di dire la propria e di protestare.

A quel punto, si è scagliato contro Fedez:Io non ho mai aderito alle tue iniziative, seppur giuste, perché mi stai sul c***o. Non volevo avere niente a che fare con te.  Volevo chiederti, per le prossime volte, se devo discutere con un artista o con un politico, perché a me sembri proprio un politico, non un artista”. 

Non solo: Salmo ha chiesto spiegazioni ad Alessandra Amoroso sul fatto che avesse criticato il suo evento, nonostante il suo commento positivo.

La risposta della Amoroso a Salmo non è tardata ad arrivare su Instagram: “Tutto benissimo grazie. Non ho capito cosa devo spiegare? Mi sfugge. L’intento era nobile, la riuscita meno. Questo è il mio pensiero”.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui