Mer. Gen 19th, 2022

Non tutte le storie di ‘Vite al limite’ hanno un lieto fine, anzi.

Come nel caso della vicenda di Lisa Fleming, che ha partecipato nel 2018 al programma il cui titolo originale è My 600-lb Life, con diretto riferimento al peso dei protagonisti (270 kg, almeno).

La donna, dell’Alabama, è durata appena sei mesi all’interno del programma ed è morta a 50 anni (ne aveva 49 quando si è rivolta alle cure del Dr. Now, pesando ben 319.5 kg).

LEGGI ANCHE => Chi è il Dottor Nowzaradan di Vite al limite e quanto guadagna?

Ad annunciare la sua morte – avvenuta in Texas, dove viveva, per cause ignote – è stata la figlia Danielle con un post su Facebook.

Questo un estratto del suo drammatico messaggio:

“Sono davvero senza parole in questo momento. Dio sa che volevo che resistessi fino al mio arrivo, ma sapeva cosa era meglio per me. Non avevo bisogno di vederti così! Questa mattina mi sono seduta e ti ho tenuta le mani per 4 ore sapendo che niente di quello che avrei potuto fare ti avrebbe riportato da me. Chi mi conosce sa che ho dato TUTTO a mia madre! Lei era il mio mondo e io ero il suo. Mamma, ti amo infinitamente! Sono felice che tu non stia più soffrendo e non sia bloccata in quel letto”.

Struggente il finale del messaggio: “Pregate tutti per me, controllatemi, venite a trovarmi perché non sto bene! Amo mia madre e non augurerei questo dolore al mio peggior nemico”.

In merito alla morte della genitrice, Daniella ha detto nell’agosto del 2018 a TMZ che la sua dipartita non ha a che vedere con il problema legato al peso – anche perché aveva perso 90 kg: “Alla fine, era malata e il suo corpo era stanco e semplicemente ha smesso di funzionare” – ha dichiarato la figlia in merito alla morte di Lisa Fleming.

L’episodio dedicato a Lisa Fleming fa parte della sesta stagione e sono tante le polemiche legate al fatto che nonostante la donna sia morta continui ad essere messa in onda.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui