Mer. Ott 27th, 2021
James Cameron termina le riprese di 'Avatar 2'

James Cameron ha annunciato ufficialmente la conclusione delle riprese in live action per ‘Avatar 2′; i Na’vi torneranno presto al cinema.

Avatar 2′, il seguito del celeberrimo ‘Avatar’ di James Cameron, è in lavorazione e il regista ha annunciato ufficialmente di aver ultimato le riprese. I Na’vi, quindi, torneranno presto sul grande schermo. E gli spettatori potranno immergersi di nuovo nel rutilante mondo del pianeta Pandora, che hanno potuto esplorare per la prima volta dieci anni fa.

‘Avatar’ è stato un film che ha segnato profondamente la storia degli effetti speciali e della fantascienza. Si può dire a buona ragione che dal suo debutto, il cinema è diventato sempre più spettacolare, colorato, brillante e vivace. L’esordio di tecnologie ad altissima definizione ha inoltre permesso agli spettatori di godersi la pellicola di Cameron in tutto il suo splendore cinematografico.

L’attesa per ‘Avatar 2’ era già molto sentita tra i fan. Il primo film, del resto, aveva tutte le carte in regola per un seguito. Il protagonista Jake Sully era riuscito a sopravvivere alle avventure su Pandora. Ma che segreti gli riservava ancora il pianeta dei Na’vi? E gli umani, avrebbero imparato la lezione?

Queste e altre domande troveranno finalmente l’agognata risposta in un film dalla genesi lunghissima. Ci sono voluti infatti dieci anni perché gli spettatori potessero tornare su Pandora.

Avatar 2, le riprese sono terminate, parola di James Cameron

L’annuncio arriva dal regista James Cameron. Ed è il Daily Star il primo notiziario online a riportare la notizia clamorosa. Le riprese in live action per ‘Avatar 2’ sono terminate.

Il nuovo film di Cameron ha incontrato un gran numero di difficoltà. In primis il rallentamento delle riprese, dovuto all’epidemia di Covid-19. A Marzo infatti la produzione si era interrotta. Sorte analoga, purtroppo, a quella cui sono andati incontro un gran numero di film in lavorazione.

Le riprese di ‘Avatar 2’ sono iniziate nel 2017 in California. Se non ci fossero state complicazioni, il film avrebbe potuto debuttare nelle sale a Dicembre 2021. Ma come Cameron stesso ha raccontato ad Arnold Schwarzenegger nel corso della conferenza al 2020 World Summit, la pellicola ha rischiato di naufragare contro lo scoglio del Covid.

“Abbiamo perso ben quattro mesi e mezzo di lavoro“, racconta Cameron. “Il ritardo ci ha costretti a posticipare l’uscita del film. Oggi posso dire ai fan che ‘Avatar 2’ arriverà nelle sale solo a Dicembre 2022.”

Ora che le riprese in live action sono terminate, però, il film non può certo ancora dirsi concluso. A questo punto inizia la fase della post produzione in cui prenderanno vita gli effetti speciali e le “magie” visive a cui la cinematografia di Cameron ci ha abituati.

Il franchise di Avatar; ritorno a Pandora

‘Avatar 2’ non sarà però l’unico sequel dedicato alla vita di Jake Sulley, Neytiri e la loro famiglia su Pandora.

Accertato, almeno per il momento, è il ruolo dell’antagonista principale. Che in tutti quanti i film tornerà a essere il Colonnello Quaritch, già nemico dei Na’Vi nel primo ‘Avatar’. Cameron non ha voluto rivelare nulla sulle modalità in cui il personaggio tornerà “in vita”.

Il franchise di ‘Avatar’ si compone di ben cinque film ambientati su Pandora e con protagonisti i Na’vi. ‘Avatar 2’, che avrebbe dovuto uscire nelle sale nel 2014, ha richiesto quasi dieci anni di lavorazione. I seguiti però sono stati girati quasi in contemporanea, quindi è facile pensare che le attese dei seguenti capitoli saranno molto più brevi.

Indicativamente, Cameron intenderebbe rilasciare un nuovo capitolo della saga di ‘Avatar’ ogni due anni. Ad ‘Avatar 2′ seguiranno ‘Avatar 3’, nel 2024 ed ‘Avatar 4’ nel 2026. La saga si concluderà trionfalmente nel 2028 con ‘Avatar 5’, l’ultima avventura ambientata su Pandora.

Gli ultimi due film, per quanto già in fase di post-produzione, dipendono però dal successo che avranno ‘Avatar 2’ e ‘Avatar 3’. Quindi è probabile che il terzo film possa indicativamente “chiudere” le storyline principali del franchise, nel caso in cui la risposta del pubblico fosse più tiepida del previsto.

Già il primo ‘Avatar’ aveva infatti suscitato, oltre al plauso di molti appassionati, anche aspre critiche. Al di là del comparto grafico e degli effetti speciali d’eccezione, la pellicola era stata tacciata di una certa superficialità.

Anche il messaggio ecologista e pacifista del film non ha del tutto convinto il pubblico. ‘Avatar’, secondo alcuni spettatori, era saturo di tutti i peggiori cliché del genere. La nuova fatica di James Cameron riuscirà a superare i limiti del suo predecessore? Per saperlo dovremo attendere il 2022.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui